Sfregamento cosce: 8 rimedi efficaci per l’estate

Annuncio pubblicitario

D’estate sei invogliata a muoverti di più, a ritrovare la forma facendo sport e workout per tonificare le tue gambe e glutei , ma è proprio in questa stagione che si ripresenta il problema dello sfregamento cosce. Complici di questa fastidiosa irritazione sono soprattutto il sudore e la salsedine, ma anche gonne e vestiti, poiché venendo le gambe a contatto, questa zona diventa ancora più sensibile e soggetta ad arrossamento, bruciore ed irritazione.

Sfregamento cosce: cosa fare subito

Una volta che la parte si è arrossata, la prima cosa da fare è sciacquare subito la zona con acqua fredda o tiepida, pulendola con un detergente dal ph neutro. Evita saponi con fragranze che possono aumentare l’irritazione.
La pelle danneggiata deve essere tenuta lontano da qualsiasi genere di infezione. Inoltre, è bene non indossare subito pantaloni o abiti stretti, per far respirare la parte arrossata.

L’astuzia di Melarossa

Per evitare lo sfregamento cosce, prova a rassodare l’interno coscia: l’adipe che si accumula in questa zona è tra i più difficili da combattere, perché gli adduttori – questo è il nome dei piccoli muscoli all’interno delle cosce – non sono molto sollecitati nella vita quotidiana.

Esegui i nostri 10 esercizi, sono facili ed efficaci e puoi tranquillamente farli a casa.

Sfregamento cosce: consigli per gli sportivi

Lo sfregamento cosce è un problema fastidioso, ben conosciuto da chi è in sovrappeso. E’ altrettanto temuto dai runners, che col sudore, possono avere la pelle interno coscia e ascelle arrossata ed irritata. Le irritazioni da sfregamento sono fastidiose e dolorose. Come evitarle?  Per andare a correre sopratutto d’estate, indossa un’ abbigliamento tecnico adatto, cioè shorts da corsa abbastanza lunghi e magliette con le maniche e usa creme o gel lubrificanti .

Per prevenirla o contrastarla, prova i rimedi che ti propone Melarossa e scegli quello che più fa al caso tuo!

Annuncio pubblicitario

Pasta di zinco o pasta all’acqua

Non solo per neonati! La pasta Fissan è lenitiva e calmante, previene irritazioni e arrossamenti. Favorisce il naturale processo di rigenerazione della barriera cutanea. Inoltre contiene ossido di zinco che è un antibatterico, quindi aiuta a prevenire i batteri che si accumulano a causa del sudore.

Prezzo: 3,95 euro

Clicca qui per scoprire tutti dettagli o per ordinarlo su Amazon.it.

Olio di cocco

L’olio di cocco è ideale come idratante naturale ma non solo! Strucca, idrata e nutre la pelle in un unico prodotto.

Prezzo olio di cocco: 11,97 euro   

Clicca qui per scoprire tutti dettagli o per ordinarlo su Amazon.it.

Annuncio pubblicitario

Bande elastiche

Una soluzione efficace per proteggere l’interno coscia dallo sfregamento senza ricorrere a preparati untuosi. Le fasce anti-sfregamento sono, al tempo stesso, discrete, eleganti e molto funzionali. In estate, un’alternativa leggera  ai pantaloncini anti-sfregamento.

Prezzo: 25,99 euro.

Clicca qui per scoprire tutti dettagli o per ordinarlo su Amazon.it.

Olio di mandorle

Questi oli naturali aiutano la lubrificazione delle cosce e contribuiscono a migliorarne lo scivolamento e non macchiano.

Preferisci un rimedio fai-da-te? Prendi dell’olio extra vergine di oliva, aggiungi qualche goccia di limone e applica il composto ottenuto nella zona da trattare.

Prezzo: 11,99 euro.

Annuncio pubblicitario

Clicca qui per scoprire tutti dettagli o per ordinarlo su Amazon.it.

Gel all’aloe vera

Da sollievo, freschezza e allevia il dolore da sfregamento cosce. Puoi applicare direttamente l’aloe fresca sulla zona da trattare. Se scegli i invece l’aloe in gel, puoi potenziarne l’efficacia aggiungendo qualche goccia di tea tree oil.  E’ un olio essenziale che deriva da una pianta con azione anti batterica, molto efficace per combattere la pelle infiammata.

Prezzo: 11,18 euro.

Clicca qui per scoprire tutti dettagli o per ordinarlo su Amazon.it.

Body glide

 

E’ uno stick specifico anti-sfregamento, utilizzato anche dagli sportivi. Applica lo stick sull’interno coscia. Non unge, ma va spalmato più volte durante la giornata.

Prezzo: 22, 49 euro

Annuncio pubblicitario

Clicca qui per scoprire tutti dettagli o per ordinarlo su Amazon.it.

Borotalco

Il talco riduce il sudore e  mantiene la pelle asciutta. Puoi spolverare un po’ di borotalco tra le cosce prima di uscire di casa.

Prezzo: 7,90 euro

Clicca qui per scoprire tutti dettagli o per ordinarlo su Amazon.it.

Hermko: Mutande lunghe


Queste mutande lunghe -consigliate da un utente di Melarossa- vanno messe sotto le gonne, i vestiti e i pantaloni larghi. Il tessuto di cotone è molto delicato sulla pelle e blocca il sudore.

Prezzo: 17,95-23,39 euro

Annuncio pubblicitario

Clicca qui per scoprire tutti dettagli o per ordinarlo su Amazon.it.

E tu come quali rimedi usi contro lo sfregamento cosce in estate? Condividi i tuoi trucchi preferiti nei commenti qui sotto!

 

Annuncio pubblicitario
Marta Piselli

Dottoressa in editoria e giornalismo, esperta in moda, beauty e lifestyle. Per Melarossa mi occupo di bellezza, producendo articoli su moda e lifestyle, ma anche delle storie dei testimonial della dieta Melarossa.

Condividi
Pubblicato da

Recent Posts

Surimi: cos’è e com’è fatto, calorie, perché fa male, usi in cucina e ricette

Derivato da un’antica ricetta orientale, il surimi è una preparazione gastronomica, che richiede molti ingredienti.…

8 Dicembre 2021

Calamarata, un gustoso primo di mare della tradizione di Napoli

La calamarata è un particolare formato di pasta, assimilabile ai mezzi paccheri, condito tradizionalmente con…

8 Dicembre 2021

Zabaione, una crema dolce e profumata per i tuoi dessert

Lo zabaione è una preparazione base della pasticceria, aromatica e profumata, perfetta per arricchire i…

8 Dicembre 2021

Crema chantilly: ingredienti, ricetta e come farla

Golosa raffinatezza pasticcera di nobili origini francesi, la crema chantilly è una squisitezza versatile e…

3 Dicembre 2021

Sovrappeso: il programma di allenamento per dimagrire

Essere in sovrappeso vuol dire mettere in pericolo la tua salute, esponendoti ad un più…

3 Dicembre 2021

Sale iposodico: cos’è, valori nutrizionali, benefici, come usarlo, controindicazioni

Il sale iposodico non è altro che una tipologia di sale da cucina a basso…

3 Dicembre 2021