Home Lifestyle Psicologia Dormire bene per essere più bella

Dormire bene per essere più bella

CONDIVIDI
dormire bene per essere la più bella

Dormire bene è la tua miglior maschera di bellezza. Prova a guardare il tuo volto dopo una notte in bianco: le palpebre sono pesanti, la pelle è spenta, le occhiaie parlano da sole e non c'è ritrovato di bellezza che possa fare miracoli! L'unica soluzione per un volto riposato è dormire bene.

Ma non è sempre facile riposare bene. I ritmi quotidiani di lavoro e famiglia ti fanno arrivare alla sera stanca ma ancora adrenalinica. Le preoccupazioni ti tolgono il sonno, per non parlare delle spiacevoli conseguenze di un cattivo riposo su umore e concentrazione.

Dormire bene è importante, e non solo per la tua pelle. Durante il sonno i muscoli si rilassano e il tuo organismo produce gli ormoni della crescita, che contribuiscono a stimolare il sistema immunitario. Un buon sonno è la migliore chiave di bellezza, salute e benessere.

Qual è il segreto per dormire bene?

Mangia leggero!

Per dormire bene è indispensabile non esagerare a tavola. Inutile provare a riposare se a cena ti sei abbuffata! Quindi fai un pasto nutriente ma equilibrato – per esempio, un secondo con delle verdure grigliate -  e, dato che neanche la fame concilia il sonno, prima di andare a dormire concediti uno spuntino leggero. Un frutto o un bicchiere di latte andranno bene. Te lo consiglia anche Melarossa! Evita tè e caffè nelle 6 ore che precedono il sonno: sono bevande eccitanti che ti terrebbero sicuramente sveglia!

Organizzati!

Spesso a disturbare il sonno è il pensiero di tutte le cose che devi fare appena sveglia e la paura di non avere il tempo di farle tutte. Allora organizzati e avvantaggiati più che puoi la sera prima. Prepara la caffettiera sul fornello, apparecchia la tavola per la colazione, disponi gli abiti che vuoi indossare sulla sedia, preparati il cestino del pranzo se mangi al lavoro e, se hai dei bambini, fai lo stesso per loro. Sapendo di aver già svolto metà dei tuoi compiti, andrai a letto meno in ansia e dormirai più tranquilla.

La camera da letto

Non è certo un segreto che una camera in disordine non è il luogo migliore per dormire bene. Se prima di distenderti a letto devi passare mezz'ora a...trovarlo perchè giace sepolto sotto cataste di abiti, rischiando di romperti l'osso del collo inciampando sulle scarpe sparpagliate sul pavimento, allora non andrai a dormire con la migliore disposizione d'animo.

Ispirati ai principi del Feng Shui per costruirti un nido rilassante e armonioso in cui riposare. L'ordine è il primo passo, perchè in un ambiente disordinato e caotico il chi, cioè l'energia vitale che normalmente circola ovunque, rimane bloccato.

Anche la disposizione dei mobili nella stanza gioca un ruolo importante. Posiziona il letto nell'angolo opposto all'entrata, con la testata aderente al muro ed orientata verso est, possibilmente non sotto ad una finestra per non essere colpiti direttamente dai raggi solari. Evita sistemazioni in cui i piedi o la testata sono di fronte alla porta. Ti impedirebbero il controllo sulla stanza e sulle persone che ti entrano, e questo potrebbe generare ansie e tensioni.

Attenzione anche alle correnti, aspetto essenziale del feng shui che considera determinanti i flussi d'energia. Evita quindi di posizionare il letto nel pieno del flusso di corrente che circola dalla finestra alla porta. Anche i materiali sono importanti. Preferisci quelli come il legno, più caldi, a quelli freddi come i metalli.

Elimina i rumori

Se la tua vicina ha l'abitudine di ascoltare musica ad alto volume fino a notte fonda, è normale che il tuo sonno ne risenta. Suona il campanello e chiedigli di smettere: è un tuo diritto dormire bene! Allo stesso modo, se durante la notte o nelle prime ore del mattino ci sono rumori che ti disturbano prendi provvedimenti. Non puoi spostare una camera da letto che si affaccia su una strada molto trafficata, ma di certo puoi comprarti dei tappi per le orecchie!

Fai attività fisica

Tenerti attiva durante il giorno aiuta a riposare più profondamente la notte. L'importante è non fare sport subito prima di dormire per non ottenere l'effetto contrario!

Rilassati!

Fai il possibile per lasciare stress e tensioni fuori dal letto. Ascolta della musica classica prima di andare a dormire, oppure coccolati con un massaggio rilassante.

Anche gli oli essenziali possono darti una mano a costruire intorno a te un ambiente in grado di donarti la serenità giusta per dormire bene. Camomilla, maggiorana, lavanda, mandarino, pompelmo sono ottimi per placare ansie e tensioni prima di andare a letto. Utilizzali per aromatizzare la tua camera oppure per un bel bagno rilassante. Resta immersa per circa venti minuti, stenditi a letto e lasciati cullare dalle braccia di Morfeo!

Le tisane del buon riposo

La tua camera è in ordine, hai mangiato leggero, predisposto tutto per il giorno dopo e fatto due ore di pilates eppure... ancora non riesci a dormire? Prova con le erbe. Melarossa ti consiglia un infuso di camomilla, tiglio e meliloto oppure poche gocce di valeriana officinalis. Prendili prima di andare a dormire. Avranno un ottimo effetto rilassante e dormirai come un bambino!

 

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteFrutta di stagione a Novembre
Articolo successivoI rimedi naturali per combattere il raffreddore
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.