“Ho perso 29 kg e faccio shopping con le amiche”

Luisa, – 29 kg: “Stare a dieta non vuol dire digiunare ma mangiare in modo bilanciato”. Nonostante i suoi 24 anni, Luisa faceva fatica a salire le scale e a camminare in salita. A causa del suo peso – 130 chili – non si piaceva e aveva perso il gusto di fare shopping perché non trovava mai abiti della sua taglia. Poi la scoperta di Melarossa, che da luglio 2015 ad oggi le ha fatto perdere 29 chili, le ha insegnato che dimagrire non significa digiunare e le ha fatto riscoprire il piacere di un giro per negozi con le amiche.

 

Avevo raggiunto davvero il peso più alto di sempre e, nonostante la mia giovane età, facevo fatica a percorrere le strade del paese in cui vivo, che è tutto in salita! Avevo anche problemi alla schiena, per cui era arrivato davvero il momento di dimagrire.

Luisa ha conosciuto Melarossa attraverso Facebook, poiché cercava spesso pagine di sana alimentazione e di diete e, nonostante lo scetticismo iniziale, i risultati sono arrivati subito. “Ero scettica, è verissimo, ma sono qui a raccontare la mia esperienza proprio perché Melarossa funziona! Volete sapere qual è stata la sorpresa più grande? Il fatto che non abbia ripreso i kg persi, nemmeno nei momenti più difficili o più stressanti del mio percorso di dimagrimento, cosa che con le altre diete non succede.”

A parte la prima settimana di dieta in cui ha perso quasi 5 kg, Luisa ha mantenuto un calo costante di 1 o 2 kg, senza fissarsi sulla pesata settimanale, e ha abbinato alla dieta anche lo sport: all’inizio faceva lunghe camminate, di circa 10 km al giorno, poi ha sostituito le camminate col nuoto.

Luisa prima della dieta
Luisa, prima della dieta Melarossa

Non avevo nulla da perdere, per cui mi sono lanciata completamente nel mondo di Melarossa e devo ammettere che sono rinata: è vero che mangio 5 volte al giorno, ma lo faccio in modo corretto e voglio ancora migliorare. Ho imparato che non posso più uscire di casa per andare al lavoro senza una bustina di finocchi o una mela a tocchetti per lo spuntino mentre prima mi riempivo di cibi calorici e di panini grassi pieni di formaggio e maionese.

Luisa ha imparato a volersi bene e che stare a dieta non significa digiunare, ma mangiare sano e bilanciato: “I sacrifici li faccio, è vero, ma la mia vita è cambiata, io sono cambiata e lo dimostrano il mio corpo ed il mio viso trasformati: finalmente posso uscire con le mie amiche a fare shopping al mercato e trovare anche io qualcosa da comprare. Non ho alcuna intenzione di mollare la dieta, anzi ho nuovi traguardi da raggiungere e invito tutti a farlo, nonostante i momenti di blocco!”

 

Marta Piselli

Commenti
Marta Piselli

Marta Piselli

Dottoressa in editoria e giornalismo, esperta in moda, beauty e lifestyle. Per Melarossa mi occupo di bellezza, producendo articoli su moda e lifestyle, ma anche delle storie dei testimonial della dieta Melarossa.

Related Posts