Mariaconcetta, -16 kg con Melarossa: “Finalmente posso indossare abitini e shorts!”

Dopo le feste di Natale Mariaconcetta decide che deve assolutamente realizzare il suo obiettivo: rimettersi in forma per l’estate per indossare finalmente gli shorts. Cercando su Internet una dieta giusta per lei, scopre Melarossa e, incuriosita, si iscrive.

Inizialmente la prende come un gioco, senza troppe pretese, ma nota che già dalle primissime settimane il peso cala: stimolata dai risultati sempre più entusiasmanti, decide di proseguire. Capisce che finalmente è sulla strada giusta e per lei Melarossa diventa il suo viaggio.

“Ho provato quasi esclusivamente per curiosità, ma poi ho capito che è una dieta davvero valida e ne sono felice!”

Mariaconcetta, che fa l’animatrice per le feste, spesso si trova a indossare costumi e maschere. Uno in particolare, aderente e molto femminile, lo aveva sempre scartato perché non la faceva sentire a suo agio. Ora, dopo svariati chili persi con la dieta Melarossa, è proprio lei a chiedere alla sua titolare di poterlo indossare! Anche le normali attività previste dal suo lavoro, come ballare e coinvolgere i partecipanti alle feste in momenti di svago, erano diventate faticose e stancanti. Ma, dopo i primi chili persi, Mariaconcetta inizia subito ad avvertire i primi benefici fisici. Fiera di sé, inizia a sentirsi non solo più agile ma anche più rilassata e serena, non avverte più l’affanno e le gambe stanche la sera, cammina più volentieri e si sente appagata.  

“Grazie a questa dieta ho avuto un benessere totale, non solo estetico ma anche nel mio quotidiano e nel mio lavoro!”

Mariaconcetta, prima di Melarossa, aveva un’alimentazione scorretta: saltava la colazione, faceva degli spuntini troppo grassi e abbondava con le porzioni. Grazie a questa dieta, questa giovane ragazza, che vive con i suoi, ha imparato a cucinare per sé, a gestire i suoi piatti, ad essere fantasiosa con gli ingredienti. Ora beve di più, fa colazione con piacere, ama mangiare integrale e sano.

In un percorso di totale creatività culinaria, è riuscita a coinvolgere anche sua mamma, che vedendo il suo entusiasmo si è scritta alla dieta. Dopo poco tempo anche lei, determinata come sua figlia, è a meno 10 kg! Mariaconcetta ha capito molto di come ci si nutre, l’importanza dei 5-6 pasti giornalieri, sa quali alimenti le fanno bene e quali no.  Ha imparato a mangiare tanti cibi che prima non mangiava, ad usare le verdure crude come “spezzafame, dilettandosi in cucina e lasciandosi coinvolgere dal menù che cambia settimanalmente.

“Non vedevo l’ora di alzarmi la mattina e pensare alla dieta, a cosa cucinare e come prepararlo!”

E’ stato un percorso denso di scoperte belle e appaganti per Mariaconcetta, un cammino fatto di libertà e senso del gusto, in cui si è scoperta una persona diversa e più matura. Responsabile della sua dieta, creativa e desiderosa di mangiare bene, Mariaconcetta in pochissimi mesi ha raggiunto la fase del mantenimento, riuscendo a calare di un altro kg anche durante quest’ultimo periodo. E’ pienamente soddisfatta della dieta, orgogliosa di se stessa e felice di aver scoperto un mondo nuovo e gratificante, quello della sana alimentazione. Grazie alle conversioni e all’ABC delle sostituzioni, ha potuto sperimentare una cucina leggera ma assolutamente gustosa, non avvertendo mai il senso di sacrificio. Grazie anche al gruppo Facebook si è sentita costantemente supportata e incoraggiata e questo le ha permesso di non sentirsi mai sola.

“Questa dieta ti incoraggia, ti consiglia e ti supporta durante tutto il percorso, sono molto soddisfatta di aver provato!”

Il suo proposito primario, diciamolo, era sicuramente di natura estetica. Per una ragazza giovane, questi aspetti sono importanti, soprattutto nel rapporto con l’ambiente che la circonda: Mariaconcetta non riusciva più a sentirsi a proprio agio, a guardarsi allo specchio con soddisfazione. Ora che, con determinazione e impegno, è passata da una taglia 46 ad una 40, può indossare senza imbarazzo abitini aderenti, sia al lavoro che fuori. Tutti le fanno i complimenti e le chiedono come abbia fatto. La sua risposta è semplice: mangiando sano e vario e senza particolari privazioni. Il cambiamento, anche se più evidente a livello fisico, è avvenuto anche a livello emotivo. Mariaconcetta si sente fiera di sé, sicura e orgogliosa del suo percorso e appagata dalla grinta che ci ha messo. E adesso che siamo in piena estate, si gode le sue gambe scoperte e i suoi shorts tanto desiderati!

“Finalmente mi vedo bella, mi guardo con soddisfazione e posso indossare i miei tanto amati shorts con orgoglio!”

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Gilda Palumbo

Gilda Palumbo

Psicologa e psicoterapeuta, mi occupo di interviste approfondite che vertono sui temi del dimagrimento e dei problemi psicologici legati ad esso. Per Melarossa curo le interviste ai testimonial: persone che grazie alla dieta Melarossa sono riuscite a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Related Posts