Greta, -9 kg con Melarossa: “Adesso mi vesto con cose che davvero mi piacciono!”

Greta è la giovanissima figlia di una veterana di Melarossa. Sua madre infatti con questa dieta ha perso tanto peso, ritrovando la sua forma ideale. Quindi, quando anche lei ha voluto rimettersi in forma, non ha avuto dubbi sul percorso dietetico da scegliere. Tra l’altro, già qualche anno fa, in piena adolescenza, aveva avuto bei risultati con la dieta Melarossa, ritrovando serenità con il suo corpo. Per una ragazza di diciotto anni, sentirsi in armonia con se stessa e indossare qualcosa di trendy e alla moda, è fondamentale. Così, fiduciosa e ottimista, si iscrive alla dieta, scarica il suo menù e inizia il percorso. Si sente determinata, in lei è scattata la molla per riuscire. Con le altre diete non era pensabile uscire con gli amici o col suo ragazzo, anche per questo sceglie Melarossa.

“Le altre diete mi toglievano troppe cose, invece con Melarossa ho imparato a godermi il buon cibo!”

Il rapporto con la bilancia cambia, Greta non si pesa più tutti i giorni, ma una volta a settimana come consigliato dalla dieta Melarossa. Il primo mese di dieta scopre di aver perso 5 kg, e inizia a guardarsi allo specchio con soddisfazione. La motivazione aumenta, è sempre più determinata e convinta. Greta ha trovato molta energia nel gruppo Facebook Melarossa, le è piaciuto avere un supporto comunitario a cui poter dare anche il suo contributo. Non è facile trovare persone con cui condividere un percorso dietetico, e per lei questo è un punto in più della dieta Melarossa. Inizia a prendersi cura dei suoi menù, cucinando quello che le piace, aiutandosi con le conversioni previste nella dieta.

“Con questa dieta puoi mangiare di tutto, non elimina i carboidrati e puoi persino scegliere cosa ti piace e cosa no.”

Grazie alla versione con il panino, ha potuto continuare il percorso anche a scuola e pranzando qualche volta in orari sballati. Greta adora i panini, si diverte moltissimo a crearne di gustosi, mangiando bene e perdendo peso. E oltre alla comodità, mangiare un panino saporito e stuzzicante, ti fa sentire meno a dieta e rende piacevoli le giornate. Dopo il primo periodo in cui si è attenuta strettamente e rigorosamente al suo menù, ha iniziato a colorare i suoi piatti, con gioia e divertimento. Ha usato le tabelle e le sostituzioni, la creatività e le idee per creare accostamenti sempre più appetitosi. E così in poco più di due mesi, saluta ben 9 kg e torna a piacersi.

“Le tabelle e le sostituzioni mi sono state di grande aiuto, sapevo di poter trovare sempre qualcosa che mi piacesse!”

Dopo un po’ di tempo, grazie al suo fidanzato, si iscrive in palestra per stare un po’ insieme a lui e mettersi in forma anche nel tono muscolare. Si è resa conto che questo la aiutava a perdere peso più velocemente e ha proseguito con costanza. Ma la dieta è stato il vero aiuto, la palestra da sola non avrebbe fatto miracoli. Greta, con leggerezza e sorpresa, scopre che si può essere a dieta anche divertendosi e sperimentando. A differenza di tutte le altre diete con Melarossa si può cedere alle tentazioni. La pizza, per esempio, senza sensi di colpa. Adesso riesce a gestire il suo piano alimentare e ad organizzarsi bene per le uscite e le cene fuori, a cui non rinuncia più.

“Nelle uscite è semplice, basta stare più leggera a pranzo e godermi una bella cena con il mio ragazzo a cena!”

Greta dopo anni di insicurezza, grazie a Melarossa ritrova la sua soddisfazione personale. Si guarda allo specchio con più amore. Si vede bella, si piace, si sente fiera di sé. Emotivamente la dieta l’ha aiutata a giudicarsi meno, a non essere sempre critica verso se stessa e a volersi bene. Adesso, con i chili in meno, che non immaginava di perdere in così poco tempo, sale sulla bilancia con orgoglio e serenità. All’ultimo check si è emozionata nel vedere un peso che non raggiungeva da tanto tempo. Anche lo shopping diventa più divertente. Tempo fa non si sarebbe mai vista con canotte, jeans corti, pantaloni a vita bassa. E per una ragazza giovane, cambiare modo di fare acquisti e concedersi un abbigliamento più vicino ai propri gusti, è un grande traguardo.

“La sicurezza in me adesso mi fa indossare cose che prima evitavo e finalmente posso dire di piacermi!”

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo su Pinterest!

Gilda Palumbo

Gilda Palumbo

Psicologa e psicoterapeuta, mi occupo di interviste approfondite che vertono sui temi del dimagrimento e dei problemi psicologici legati ad esso. Per Melarossa curo le interviste ai testimonial: persone che grazie alla dieta Melarossa sono riuscite a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Related Posts