Annuncio pubblicitario

Gelato artigianale, un fenomeno mondiale made in Italy

Il gelato artigianale nel mondo parla italiano ed è sempre più amato. Da fenomeno tutto italiano è diventato un fenomeno europeo e mondiale. E i numeri dei punti vendita, degli addetti e del fatturato sono in continuo aumento. Non solo, si tratta dell’unico alimento a cui l’Unione Europea abbia finora dedicato una giornata celebrativa. Perché? Perché il gelato artigianale è capace di valorizzare i prodotti agro-alimentari di ogni singolo Stato membro.

La giornata europea del gelato artigianale

La giornata europea del gelato artigianale celebra il 24 marzo. Si tratta di un alimento che, solo in Europa, conta 9,5 miliardi di euro di fatturato, dà lavoro a 315.000 addetti in oltre 65.000 punti vendita.

Annuncio pubblicitario

E i numeri raddoppiano guardando al mondo intero: si stima infatti che le 108.000 le gelaterie presenti in 76 diversi paesi nel mondo abbiano generato un fatturato complessivo di ben 16 miliardi di euro nel 2018, con una crescita del +6% rispetto al 2017, migliorando il trend già positivo degli ultimi anni.

gelato artigianale

La classifica dei maggiori consumatori in Europa

L’analisi aggiornata dei dati sul gelato artigianale è realizzata in occasione del Sigep, il salone mondiale del dolciario artigianale di Italian Exhibition Group, che si terrà nel quartiere fieristico riminese dal 18 al 22 gennaio.

Secondo gli ultimi dati, il gelato piace soprattutto agli europei, se è vero che il 60% del giro d’affari è realizzato nel Vecchio Continente, dove si concentrano i principali mercati per presenza di gelaterie e per consumi di gelato artigianale.

Dei best performer europei, Spagna e Polonia sono i Paesi che hanno registrato i più alti tassi di crescita – rispettivamente del +4% e del +6% – con la Polonia che si conferma il mercato più dinamico del momento.

Ma è l’Italia che continua a detenere la leadership mondiale, sia per numero di punti vendita sia per fatturato.

In Italia, ci sono infatti 39.000 gelaterie (10.000 specializzate e 29.000 bar e pasticcerie con gelato artigianale). Che danno lavoro a circa 150.000 addetti e realizzano un fatturato di 2,8 miliardi di euro, pari a circa il 30% del mercato europeo.

Annuncio pubblicitario

Segue la Germania, dove si contano 9.000 gelaterie (di cui 3.300 sono gelaterie pure): di queste, circa la metà (4.500) sono gelaterie di proprietà di italiani, che danno lavoro a oltre 20.000 persone di cui la metà di origine italiana.

Importanti anche i numeri delle gelaterie artigianali presenti in:

  • Spagna (2.200)
  • Polonia (2.000)
  • Inghilterra (1.100)
  • Austria (900)
  • Grecia (680)
  • Francia (450)

Sempre l’Italia è leader mondiale anche nel settore degli ingredienti e dei semilavorati per gelato, in cui operano 65 imprese che generano un fatturato complessivo di 1,8 miliardi di euro, di cui 800 milioni di semilavorati per gelato.

Se vuoi sapere come è fatto il gelato, quante calorie ha e provare a farlo in casa, leggi il nostro articolo che ti racconta tutto sul gelato.

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Ada Parisi

Ada Parisi

Giornalista professionista, seguo tutto ciò che ruota attorno all'agroalimentare in una agenzia di stampa. Esperta di cucina, territori e made in Italy, creatrice di contenuti digitali, ho ideato e curo il sito Siciliani Creativi raccontando ogni giorno il bello e il buono dell'Italia da gustare.

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario