Annuncio pubblicitario

Blue Monday, 5 trucchi per superare indenni il giorno più triste dell’anno

Il 18 gennaio è il Blue Monday 2021, ovvero il giorno più triste dell’anno.

In tempi di pandemia, crisi economica e stress diffuso, questa giornata assume contorni ancora più nefasti.

Eppure, esistono dei segreti per superare indenni l’evento. Melarossa ti svela 5 trucchi per affrontare al meglio il Blue Monday.

Blue Monday: come nasce

Il Blue Monday nasce ufficialmente nel 2005, partendo da un’intuizione di una agenzia di viaggi.

Viene concepito all’inizio per una campagna pubblicitaria. Infatti, l’idea è diffusa per la prima volta in un comunicato stampa mandato in onda dal canale TV britannico Sky Travel.

Nella notizia si afferma che la data del Blue Monday è stata calcolata attraverso un’equazione individuata da Cliff Arnall, uno psicologo universitario.

Arnall ha calcolato il giorno incrociando una serie di variabili, in particolare:

  • il meteo avverso
  • la nostalgia per le feste appena trascorse
  • il ritorno alla routine.

Tutti questi fattori, incrociandosi, renderebbero il nostro umore cupo, raggiungendo l’apice del malumore proprio il terzo lunedì del mese di gennaio.

Annuncio pubblicitario

In realtà, non ci sono fondamenti reali a sostegno del Blue Monday. È semplicemente una data simbolo, entrata ormai nella tradizione, ma che non ha basi scientifiche.

Infatti, l’intento iniziale era quello di promuovere i viaggi in un momento di stallo, quale era considerato gennaio, per sfuggire a malumore e ansia.

blue-monday-consigli

Blue Monday: come superarlo

Oggi il Blue Monday assume contorni ancora più tristi, considerato il periodo che stiamo vivendo.

Tra la pandemia, la crisi economica, l’impossibilità di vedere parenti e amici, l’umore inevitabilmente viene compromesso.

La malinconia, lo sconforto, l’infelicità sono in agguato, soprattutto adesso che si è costretti a casa a causa delle restrizioni dovute al Covid.

Ma non puoi lasciarti abbattere e devi superare il Blue Monday senza problemi.

Lasciarsi andare a pensieri negativi non serve.

Esistono dei trucchi per non farsi influenzare dall’aura nefasta di questo giorno. Melarossa ti svela alcuni consigli da seguire per ritrovare la serenità e il sorriso.

1. Fatti un regalo

Uno dei modi per affrontare momenti di tristezza è farsi una coccola.

Annuncio pubblicitario

Puoi approfittare dei saldi per comprare quel capo che tanto desideri, concederti uno sfizio senza troppe remore.

L’idea di farsi un regalo è la più gettonata quando si tratta di ritrovare il buonumore.

Per raccontare queste 24 ore blu, Wiko – brand franco-cinese di smartphone – ha interpellato la sua community di Instagram, facendo luce sui rimedi più efficaci per combattere la tristezza.

Ebbene, comperare qualcosa per sè stessi è sicuramente una buona soluzione: lo sostiene l’85% del campione.

2. Mangia i cibi del buonumore

L’alimentazione gioca un ruolo importante per il nostro umore.

Per allontanare la tristezza alcuni cibi sono fondamentali. È quello che viene definito “mood food”, ossia l’insieme degli alimenti che aiutano a trovare la felicità, riducono lo stress e ci fanno sentire meglio perché stimolano l’ormone dell’umore.

Innanzitutto, punta su frutta e verdura. E poi, scegli di mangiare cibi che contengono:

  • selenio e calcio (latte, legumi, noci, frutti di mare)
  • vitamina D (pesci grassi, fegato di manzo, rosso d’uovo, formaggio)
  • omega 3 (salmone, trota, sgombro).

Sono tutti cibi anti-stress che aiutano a tirarti su, ti iniettano l’energia di cui hai bisogno.

Infine, non scordare l’alleato più goloso: il cioccolato fondente.

Annuncio pubblicitario

Il cioccolato è in grado di apportare rapidamente una sferzata di euforia, gratificazione e soddisfazione.

Inoltre, l’alto contenuto in triptofano, un precursore della serotonina, conosciuta come l’ormone del benessere, lo rende perfetto per contrastare il più oscuro dei Blue Monday.

3. Fai attività fisica all’aperto

L’attività fisica all’aperto è un toccasana per il tuo umore.

Fare sport fa bene al corpo e anche alla mente: è scientificamente provato che migliora il nostro stato d’animo.

Non importa cosa decidi di fare, l’importante è fare attività fisica, soprattutto all’aperto.

Alcuni studi, tra cui quello condotto dalla Duke University di Durham (North Carolina) hanno dimostrato che lo sport è una vera terapia contro la depressione.

L’attività fisica migliora l’umore perché promuove la produzione di endorfine, le morfine del corpo, che hanno capacità analgesiche e fisiologiche simili all’oppio.

Inoltre, lo sport e il movimento sviluppano anche la serotonina, un neurotrasmettitore sintetizzato nel sistema nervoso centrale, nel sangue e nell’apparato gastrointestinale che regola l’umore ed è antidepressivo.

4. Pensa positivo

Fare pensieri positivi contrasta la tristezza del Blue Monday.

Annuncio pubblicitario

Può sembrare banale, ma fare un elenco delle cose belle che ti circondano ti aiuta a sentirti meglio.

Mettere nero su bianco tutto ciò che ti fa stare bene riattiva il buonumore.

Francesca Zampone, fondatrice dell’Accademia della felicità, ha spiegato all’Ansa come la tristezza abbia “un’accezione diversa per ciascuno di noi: le emozioni negative possono, infatti, scaturire da situazioni differenti, ma in ognuna di esse – se ben guidati – è possibile trovare un lato positivo per trasformarle in opportunità”.

È un esercizio salutare: trovare il lato bello di ogni cosa. In questo modo, si può ribaltare il Blue Monday: pensando che, in fin dei conti, è solo un’invenzione. E poi, esiste anche il suo risvolto gioioso: il giorno più felice dell’anno. Corrisponde al solstizio estivo, e cade tra il 21 e il 24 giugno.

5. Fai attività che ti rilassano

Per combattere la tristezza puoi fare ciò che ti rilassa di più, non hai che l’imbarazzo della scelta:

  • un bagno caldo
  • una buona tisana
  • leggere un bel libro.

Ma puoi anche metterti ai fornelli e preparare una ricetta sfiziosa per cena, magari una delle tante ricette del buonumore proposte da Melarossa.

Insomma, il Blue Monday non ha scampo: hai così tanti trucchi per neutralizzarlo che passerà inoffensivo, senza lasciare traccia.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su Pinterest.

Annuncio pubblicitario
blue-monday-rimedi

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Maria Luisa Prete

Maria Luisa Prete

Laureata in Scienze della comunicazione, dal 2007 sono giornalista pubblicista. Ho collaborato con Repubblica, scrivendo, tra le altre, per le rubrica Sapori e Salute. Per Melarossa mi occupo delle news riguardanti alimentazione e benessere

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.