Annuncio pubblicitario

Dieta in estate: le 5 trappole che ti impediscono di dimagrire e come evitarle

L’estate è piena di tentazioni.

Alcune molto insidiose per chi è a dieta e non vuole vanificare mesi di sacrificio.

Per evitare di prendere chili in più in ferie, fai attenzione a 5 trappole molto pericolose.

Ecco quali sono e come evitarle per superare indenni questo periodo e rimanere in forma.

Troppi barbecue

Fare il barbecue ogni tanto va bene, ma più volte alla settimana è un attentato alla dieta.

Infatti, può essere poco equilibrato, a base di carni grasse, patatine e salse caloriche. Se sei a dieta, un vero disastro.

Per questo è sempre meglio pianificare il menù e prevedere anche insalate o spiedini di verdure. Meglio optare per pesce o pollo, alimenti sazianti ma meno grassi.

Annuncio pubblicitario

Le tentazioni dolci

In estate hai caldo e, di conseguenza, tantissima sete.

Spesso sei tentata di rinfrescarti con una bibita ghiacciata o un gelato. Ma, fai attenzione!

Le bevande zuccherate non dissetano come un bicchiere d’acqua e sono troppo caloriche.

Infatti, un solo bicchiere può contenere l’equivalente di 4 zollette di zucchero, che diventano 7 se bevi tutta la lattina.

Stesso discorso per i gelati: quello al cioccolato può avere circa 300 kcal a porzione.

Non devi rinunciare del tutto al piacere del gelato, ogni tanto puoi concederti lo sfizio.

Sarebbe meglio, però, optare per un sorbetto artigianale con pezzi di frutta fresca.

Annuncio pubblicitario

La trappola dell’aperitivo

Invitare gli amici a un aperitivo è una pratica diffusa durante l’estate.

Un modo per stare insieme mangiando e sorseggiando un buon drink.

Ma anche in questo caso, i pericoli per la tua linea sono tanti.

In un buffet le porzioni sono piccole e magari non ti accorgi di esagerare.

Attenzione anche all’alcol, un bicchiere di vino ha in media 100 kcal, mentre i cocktail quasi il doppio.

Anche in questo caso, il consiglio è quello di scegliere verdure leggere e proteine ​​sazianti, come spiedini di pomodorini, mozzarella e basilico.

I pericoli dei pic-nic

Come l’aperitivo, anche il pic-nic è una trappola per chi è a dieta.

Annuncio pubblicitario

Salumi, salse, condimenti grassi e tanto sale, possono essere un problema.

Dovresti puntare su cibi crudi o poco lavorati: un buon panino con le verdure di stagione, insalate fresche, anche di pasta, sono l’ideale.

Le insidie dietro le insalate

Le grandi insalate sono molto apprezzate in estate, ma attenzione a cosa metti.

Se non contengono abbastanza amidi e/o proteine, rischiano di non saziarti. In questo modo, sentirai ancora fame e sarai preda di spuntini poco salutari.

Quindi, meglio preparare insalate bilanciate con:

  • verdure (pomodoro, carota, cetriolo)
  • amidi (pasta, riso, quinoa, grano saraceno)
  • proteine ​​(tonno, prosciutto, tofu, pollo).

Insomma, i trucchi per superare indenni le trappole dell’estate non sono difficili.

Basta un po’ di astuzia per godersi le vacanze senza attentare alla propria linea.

Annuncio pubblicitario

Ti è piaciuto il nostro articolo? Condividilo su Pinterest!

Dieta in estate: le 5 trappole che ti impediscono di dimagrire e come evitarle

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Maria Luisa Prete

Maria Luisa Prete

Laureata in Scienze della comunicazione, dal 2007 sono giornalista pubblicista. Ho collaborato con Repubblica, scrivendo, tra le altre, per le rubrica Sapori e Salute. Per Melarossa mi occupo delle news riguardanti alimentazione e benessere

Annuncio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.