CONDIVIDI

Le castagnole light sono ricche di gusto e poveri di grassi. I tipici dolci di Carnevale si possono preparare infatti in versione più leggera senza sacrificare il sapore.

Per prima cosa non vanno fritte nell’olio ma cotte in forno: in questo modo rimangono più leggere e delicate. Poi si elimina il burro, usando al suo posto l’olio di mais o di arachidi.

Il risultato finale saranno delle castagnole leggerissime, morbide e dal gusto ricco, ma senza quel retrogusto di fritto che a volte si avverte nella versione originale.

Prepara le tue castagnole light insieme ai tuoi bambini, si divertiranno a formare le palline e a spolverizzarle con lo zucchero a velo alla fine. E ricorda di conservarle ben coperte dalla carta di alluminio se le prepari in anticipo, altrimenti rischi che diventino secche e leggermente gommose.

Le castagnole light sono un’idea di Antonella del sito Fotogrammi di zucchero

Calorie totali: 2148 Kcal / Calorie a castagnola: 97 Kcal

Ingredienti per 22 castagnole:

  • 320 g di farina 00
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero semolato
  • 35 g di olio di arachidi o di mais + 1 cucchiaino
  • 60 ml di vino bianco
  • la scorza di 1 limone
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 20 g di zucchero a velo per guarnire le castagnole

Preparazione:

Accendi il forno a 180°.

preparazione per le castagnole light

preparazione per le castagnole light

Disponi la farina mescolata con il lievito per dolci, lo zucchero e la scorza di limone in una ciotola capiente. Metti i 35 g di olio e le due uova al centro, inizia ad impastare con una forchetta e intanto versa poco alla volta il vino.

preparazione per le castagnole light

Passa ad impastare velocemente con le mani fino a ottenere un composto liscio ed omogeneo.

preparazione per le castagnole light

Forma delle palline e con le mani leggermente inumidite disponile su una teglia rivestita di carta forno e unta con il cucchiaino di olio. Poi infornale per circa 20 minuti, o fino a quando non saranno dorate.

preparazione per le castagnole light

Prima di servire le castagnole cospargile con lo zucchero a velo.

Commenti