CONDIVIDI

Il pollo al limone è un alleato prezioso per le diete, perché leggero, saporito e saziante. Con poche calorie e un ridotto contenuto di grassi, il pollo al limone si può mangiare caldo appena cotto, oppure freddo, con l'aggiunta di erbe aromatiche. Nella ricetta tradizionale cinese il pollo al limone è invece molto calorico dal momento che viene fritto nell'olio di semi, non cucinato in padella.

Ingredienti (per una persona):

  • 100 g di petto di pollo
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva
  • acqua
  • sale
  • limone

Preparazione:

Taglia il petto di pollo in pezzi non troppo piccoli o a striscioline in direzione della lunghezza. In una ciotola ampia metti il cucchiaio di farina e un pizzico di sale. Aggiungi i pezzi di pollo e infarinali per bene con le mani, fino a che non saranno coperti di farina da ogni lato.

In una padella metti il cucchiaino di olio extravergine di oliva e i pezzi di pollo infarinati e falli rosolare a fuoco medio. Durante la cottura aggiungi anche un po’ d’acqua (un cucchiaio alla volta) in modo che si formi una cremina con la farina.

Lascia cuocere il pollo per qualche minuto senza farlo asciugare troppo (aggiungi altra acqua se serve) e a metà cottura aggiungi il succo di limone.

Lascia cuocere per altri 10 min circa mescolando di tanto in tanto e quando tutti i pezzi hanno assunto un colore dorato uniforme, il tuo pollo al limone è pronto. Servilo con delle fettine di limone nel piatto se hai ospiti o se ti va di aggiungere ancora un po' di limone 'fresco' al petto di pollo.

Commenti