Home Nutrizione Mangiar sano Verdura: è più nutriente cruda o cotta?

Verdura: è più nutriente cruda o cotta?

CONDIVIDI
Verdure, sono più nutrienti crude o cotte?

La verdura va mangiata ogni giorno, ce lo insegnano fin da bambini, perché è ricca di vitamine e sali minerali. Ma come si consuma, è meglio cotta o cruda?

Non esiste una regola assoluta, per alcune verdure è preferibile la cottura e per altre no, dipende da quali sono i nutrienti e da quanto si disperdono con il calore. Emblematico il caso degli spinaci: ti senti come Braccio di Ferro con un bel piatto di spinaci lessati? Purtroppo la metà del ferro se ne vola via durante la cottura e per assorbire quel poco che rimane devi condirli con tanto limone, che agevola l'assorbimento del prezioso minerale. Molto più utile un'insalata di spinacini crudi, quando è stagione, perché il contenuto ferroso non si rovina.

Per ogni verdura una regola a sé, ma per tutte vale la stagionalità: le verdure di stagione sono la scelta migliore, perché non intaccate dalla conservazione, e meglio ancora se anche a km zero. Le fave a Dicembre, per esempio, difficilmente saranno ricche di nutrienti. Inoltre la modalità di cottura è fondamentale: le verdure grigliate e cotte al forno sono appetitose, ma quelle cotte al vapore sono più salutari.

La verdura 'meglio cotta'

Le verdure che contengono i carotenoidi e la vitamina A sono preferibili cotte e condite con l'olio extravergine di oliva che favorisce l'assimilazione delle vitamine liposolubili (A, D, E, F, K): è il caso delle carote, dei pomodori, della zucca, dei peperoni.

Da cuocere, sempre a vapore, anche altri tipi di verdure per il fattore digeribilità: è il caso dei broccoli, del cavolfiore e delle melanzane. Per quanto riguarda i broccoli, in particolare, per non disperdere la preziosa vitamina C di cui sono ricchi, falli cuocere proprio per pochi minuti, soprattutto le cimette.

La verdura 'meglio cruda'

Le verdure da gustare crude sono un piccolo esercito ricco di vitamina C e di sali minerali come calcio, ferro, magnesio e fosforo che il tuo organismo recepisce in pieno. E' il caso della lattuga (tutti i tipi: Iceberg, romana, lattughino), della rucola, del songino, dei cetrioli, del sedano, dei finocchi.

La verdura border line

Ci sono anche delle verdure che puoi mangiare sia crude sia cotte, perché sono digeribili in entrambi i modi e con una cottura velocissima al vapore mantengono i nutrienti: si tratta delle zucchine, degli asparagi, degli spinaci, dei finocchi, della cicoria, dei pomodori e anche dei broccoletti (tagliati sottilissimi nell'insalata).

Commenti