“-13 kg mangiando pane e pasta”

Maria Raluca ha trovato Melarossa per puro caso sull’Apple Store e, incuriosita, ha scaricato subito l’app, ha seguito la dieta e ha perso 13 kg.
“Non sapevo proprio cosa fosse Melarossa, però volevo dimagrire in salute, poichè uscivo da un’esperienza paradossale, ovvero una dieta a base di sola verza che mi aveva fatto sacrificare inutilmente e riprendere il doppio dei kg che avevo perso, nel giro di pochi giorni”.

Quando ha iniziato la dieta, il 9 maggio, Maria Raluca pesava 78 kg, ora ne pesa 65: “Devo dire che non è stata una passeggiata, per dimagrire ci vuole impegno e molta determinazione, nel mio caso soprattutto perché, dovendo cucinare anche per mio figlio e mio marito, spesso avevo 3 pentole sul gas. Però il sacrificio è stato ben ripagato ed ogni volta che perdevo peso o che incontravo gente per strada che mi faceva i complimenti mi sentivo alle stelle.”

Prima di Melarossa Maria Raluca mangiava male, la mattina beveva un caffè e poi scappava subito al lavoro ed arrivava a pranzo super affamata, perciò mangiava affettati, pane e pasta a più non posso, limitando il consumo di frutta e verdura. Da quando segue la dieta Melarossa, invece, la colazione con yogurt, biscotti integrali e caffè è diventata un rito, così come la frutta a metà mattina: così facendo, arriva all’ora di pranzo molto meno affamata.

Ho scelto di seguire la dieta panino per non cucinare anche a pranzo, visto che il bimbo è a scuola e mio marito al lavoro, ma soprattutto perché, oltre preparare i pasti per la mia famiglia come tutte le mamme, al mattino lavoro come cuoca in un asilo nido!

Maria Raluca prima della dieta
Maria Raluca, prima della dieta

Melarossa ha insegnato a Maria Raluca a mangiare sano, a ridurre l’uso dell’olio e del sale, ad utilizzare le erbe per insaporire i cibi e a preparare tante ricette sfiziose: “Quando seguivo la dieta della verza la mia alimentazione non variava mai, mangiavo verza in tutte le salse e stavo male, avevo giramenti di testa e mi sentivo spossata. Con Melarossa sto talmente bene che l’altro giorno al supermercato ho preso un pacco di patatine, ma quando ho visto che avevano 500 calorie le ho immediatamente rimesse sullo scaffale, perché erano davvero troppe e ho capito che non ne avevo bisogno!”

“il bello di Melarossa – continua – è che mi ha fatto perdere kg mangiando pane e pasta. Ci vuole costanza, senza quella non può accadere niente di bello, i kg non se ne vanno via da soli, ma ne vale la pena.”

 

Marta Piselli

Marta Piselli

Marta Piselli

Dottoressa in editoria e giornalismo, esperta in moda, beauty e lifestyle. Per Melarossa mi occupo di bellezza, producendo articoli su moda e lifestyle, ma anche delle storie dei testimonial della dieta Melarossa.

Related Posts