Annuncio pubblicitario

Sandra, -13 kg: “Ormai io e Melarossa siamo connesse tutti i giorni!”

Sandra scopre la dieta Melarossa grazie alla rivista Sano & Leggero: inizia così a seguire l’alimentazione proposta dal mensile, ma senza molta determinazione. Non ha grandi problemi con il suo corpo, si sente bene e serena. Oltre a seguire la dieta sulla rivista, si iscrive al gruppo Facebook di Melarossa, osservando così da vicino il percorso e i risultati delle tantissime melarossine che ne fanno parte. Si appassiona ai loro “prima e dopo” ed esulta per i loro successi. A quel punto, complice una foto nella quale non si piace affatto, Sandra decide di prendersi cura di sè con più convinzione: si iscrive a Melarossa e decide di iniziare la dieta vera e propria. Da quel momento la svolta: la sua vita cambia.

“Tante cose in me sono cambiate, grazie a questa dieta, ma soprattutto ho cambiato modo di vedere e pensare!”

Sandra non aveva idea che si potesse perdere peso mangiando tanto e così bene. Ogni tanto saltava i pasti, non cucinava e soprattutto non si prendeva cura delle preparazioni dei piatti. Ora, grazie agli spuntini, ha riscoperto la frutta e non ne può più fare a meno. Ha modificato tutte le sue abitudini alimentari: grazie a Melarossa ha scoperto la creatività e la fantasia come ingredienti fondamentali della sua cucina. Ha imparato ad usare le conversioni e ad abbinare e scegliere gli alimenti che più le piacciono. Insomma, una vera e propria conquista per una come lei che pranzava velocemente, solo perché doveva e senza le giuste attenzioni per la cucina e i pasti.

“Quante scoperte che ho fatto! Mi sono ritrovata a mangiare tanto e a non avere mai fame!”

Sandra, sempre più risoluta e fiera della sua scelta, scopre la dieta con il panino e le si apre un nuovo mondo. Inizia a gestire al meglio le sue pause a pranzo e compra persino una bilancia da tenere al lavoro. Di fronte a questo cambiamento radicale, ai chili che calano velocemente, Sandra comincia a  guardarsi con occhi diversi, compiaciuti del risultato che sta ottenendo. Le persone che le sono vicine iniziano a gratificarla e lei riscopre la sua antica passione: il ballo. La motivazione cresce, l’energia aumenta e a quel punto si iscrive anche in palestra. Grazie allo sport, associato alla dieta Melarossa, Sandra ritrova se stessa e si piace molto di più.

“Adesso mi vedo bella, compro bei vestiti, mi accorgo che sono cambiata!”

Da quando ha iniziato a seguire la dieta Melarossa anche le uscite, le giornate passate fuori per lavoro o le cene con gli amici non sono più un problema. Una volta Sandra, se era a dieta, rifiutava gli inviti fuori perché non sarebbe riuscita a gestirli. Con Melarossa invece non rinuncia ai pasti conviviali: ha imparato ad organizzarsi e sa esattamente cosa scegliere. Non si preoccupa più quando deve mangiare la pizza, perché sa che va perfettamente d’accordo con la dieta Melarossa. E, se invita amici a cena, i sui menù Melarossa style incontrano i favori e il gusto di tutti i suoi ospiti. Anche in vacanza, grazie a questa organizzazione, non ha preso peso, riuscendo a mantenere la forma raggiunta.

“Con questa dieta è impossibile non farcela, sono proprio soddisfatta e la consiglio a tutti!”

Anche a livello caratteriale, Sandra sente di aver raggiunto nuove consapevolezze. Si sente più positiva, attenta a se stessa, risoluta nel non lasciarsi angustiare dagli eventi. Anche gli amici la vedono più solare, sorridente e, soprattutto, meno impetuosa. Si rende conto che ha imparato a non dare troppo peso agli eventi negativi. Non si adegua più a tutte le situazioni come faceva prima, non cerca più l’approvazione degli altri: fa le cose solo se ne ha davvero voglia e si sente in pace con se stessa.

Sandra ha dovuto anche modificare il guardaroba: ha cambiato look, strizzando l’occhio a ciò che è trendy ed accattivante. Non impiega più un’eternità per decidere cosa indossare ed è tornata a sfoggiare un abitino nero che, adesso, le calza a pennello. Ora Melarossa, il gruppo Facebook, le persone che al suo interno motivano e aiutano sono sempre parte delle sue giornate e non ne vuole più fare a meno!

“Io e Melarossa adesso siamo sempre connesse: questa non è una dieta, è ormai il mio stile di vita!”

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Gilda Palumbo

Gilda Palumbo

Psicologa e psicoterapeuta, mi occupo di interviste approfondite che vertono sui temi del dimagrimento e dei problemi psicologici legati ad esso. Per Melarossa curo le interviste ai testimonial: persone che grazie alla dieta Melarossa sono riuscite a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.