CONDIVIDI

La torta al limone è un dolce light e dal gusto delicato. E’ perfetta per soddisfare la voglia di dolce anche se sei a dieta, perché preparata senza grassi, sostituendo il burro con lo yogurt magro.

Il risultato è un dolce morbido e soffice, che eventualmente puoi anche farcire con un velo di marmellata per renderlo ancora più gustoso.

Puoi preparare la torta al limone per la colazione o per la merenda, è adatta anche ai tuoi bambini, per lo spuntino del pomeriggio o da portare a scuola. Una volta pronta si conserva bene per qualche giorno, ammesso che duri, avvolta nell’alluminio o nella pellicola trasparente.

La parola al nutrizionista

Sostituendo il burro con lo yogurt, l’unica fonte di grassi in questa torta è rappresentata dalle 3 uova, da suddividere in 8 porzioni, quindi la quantità di colesterolo per persona è scarsissima.  Un dolce che può essere consumato senza sensi di colpa, con un bassissimo apporto calorico e di grassi di origine animale.

(Luca Piretta – medico nutrizionista)

190 calorie a porzione

INGREDIENTI PER 8 PERSONE

  • 215 g farina bianca (731 cal)
  • 125 g yogurt magro (meglio se al gusto limone) (54 cal)
  • succo di limone
  • 125 g zucchero (500 cal)
  • 3 uova (210 cal)
  • un pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito (20 cal)
  • buccia di limone grattugiata (5 cal)

Calorie: 1520

PREPARAZIONE

Mescola lo zucchero e i tuorli d’uovo e montali fino a farli diventare una crema.

Monta a neve gli albumi e metterli da parte.

Fai sciogliere il lievito nello yogurt e incorpora al composto di zucchero e tuorli un po’ di yogurt e un po’ di farina, alternandoli.

Amalgama il tutto, aggiungi il succo di limone e la buccia grattugiata del limone. Incorpora al composto gli albumi mescolando dal basso verso l’alto per non farli smontare.

Versa il composto in una teglia imburrata e infarinata e fai cuocere in forno per circa 30 minuti.

Lascia raffreddare la torta e servi.

 

Commenti