Home Nutrizione Mangiar sano La mela aiuta il tuo bambino a diventare grande

La mela aiuta il tuo bambino a diventare grande

CONDIVIDI
I benefici della mela per i bambini

Un concentrato naturale di salute, benessere ed energia… di cosa stiamo parlando? La risposta è semplice, della mela! Ricca di tantissimi nutrienti, dai sali minerali alle fibre fino alle vitamine, la mela è ideale per gli adulti ma è anche un'alleata dei bambini di tutte le età.

La mela è tra i frutti migliori per lo svezzamento dei più piccoli, ma svolge un ruolo importante anche nell'alimentazione quotidiana dei bambini più grandi, perché oltre a essere un frutto sano, nutriente, croccante e gustoso, racchiude in sé tante proprietà indispensabili alla crescita.

Vuoi sapere quali? Leggi il nostro elenco per conoscere tutti i benefici che il tuo bambino avrà dalle mele! 

1. Più memoria a scuola

Le mele sono ricche di quercetina, un potente antiossidante  che aumenta le funzioni del cervello e protegge la memoria del tuo bambino.

2. Abbasso la stanchezza, viva il gioco!

La mela, soprattutto quella gialla, come la Mela Golden Val Venosta, è un valido alleato contro la stanchezza, perché ricca di vitamina C e B1.

3. E il vasino non è più un nemico...

Le fibre contenute nella mela favoriscono la regolarità intestinale e sono un rimedio naturale contro stipsi e diarrea grazie al doppio effetto: astringente, se consumata cruda, stimolante se consumata cotta.

4. Piccoli sorrisi irresistibili

Mangiare le mele gialle aiuta il tuo bambino a mantenere denti e gengive sani, grazie all’acido ossalico, che ha proprietà sbiancanti e pulisce i denti.

5. Tanta voglia di crescere

Secondo una ricerca statunitense, l’acido ursolico, contenuto proprio nelle bucce delle mele, aumenterebbe la massa muscolare, garantendo un buon sviluppo al tuo bambino.

Ma quale varietà di mele è la più indicata per i bambini?

Ce n’è davvero per tutti i gusti: dalle rosse alle gialle, dalle più dolci a quelle un pochino più asprigne e speziate, ma la mela che più si presta ad essere utilizzata per le prime pappe dei bimbi è la Golden Delicious Val Venosta. Infatti, l’equilibrio tra la sua aromaticità e il suo gusto dolce e delicato conquista i più piccoli già dai primi morsi… o bocconi!

E per i bambini più grandi? Sappiamo bene che non è sempre facile persuaderli a mangiare la frutta. Se proprio non riesci a convincerli, dai spazio a tutta la tua creatività e alterna le mele crude con composte o dolci a base di mela, ideali per una colazione nutriente o una merenda golosa e genuina.

Melarossa e Mela Val Venosta ti suggeriscono due ricette con le Mele Golden, una per i bimbi più piccoli e una per i più grandi: vedrai che se le prepari non avrai più difficoltà a far mangiare questo frutto della salute ai tuoi cuccioli!

Omogeneizzato di mela

Omogeneizzato di mela per bambini fatto in casaPer i più piccoli, preparare un omogeneizzato di mele homemade è facile, veloce e salutare: ecco come fare.

Preparazione:

Dopo aver tagliato a pezzetti circa un chilo di mele, eliminando il torsolo, ponile a cuocere in una pentola con un paio di cucchiai di succo di mela e un goccio d’acqua.

Copri la pentola e lascia cuocere a fuoco lento per circa mezzora.

Riempi, quindi, i vasetti di vetro e falli bollire a bagnomaria per un’altra mezzora. Infine, lasciali raffreddare in acqua.

Sformatino di mele e noci

Sformatino di mele e noci

Ingredienti per 8 persone:

  • 2 uova
  • 120 gr di zucchero
  • 150 gr di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 60 gr di olio evo
  • 1 mela Golden Delicious Val Venosta (circa 200 gr)
  • Noci q.b.

Preparazione: clicca e vai alle istruzioni per preparare questa torta deliziosa

Flavia Rodriguez

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedente12 ricette per un picnic light e festoso
Articolo successivoSformatino di mele e noci
Ho cominciato la mia vita professionale come giornalista e sono iscritta all’Ordine dal 1995 come Pubblicista. Dopo diversi anni di esperienza nel settore della comunicazione (sia nell’organizzazione di eventi, sia come ufficio stampa), ho ripreso da qualche anno l'attività di giornalista e lavoro nella redazione di Melarossa, curando in particolare articoli su dieta, nutrizione e psicologia. Vista la mia innata curiosità verso gli esseri umani e le loro possibilità di sviluppo e miglioramento, ho scelto di diventare Life Coach Umanista e lavoro con persone che vogliono allenarsi a raggiungere obiettivi in linea con la loro natura.