CONDIVIDI

La Tartare di salmone con zuppa fredda di sedano è un abbinamento molto originale che si presta molto bene alla stagione estiva perchè è un piatto fresco e leggero. Preparato con salmone fresco crudo e accompagnata da una zuppa fredda di mele e sedano, questa tartare è l’idea perfetta per un secondo piatto estivo e proteico.

Proprietà nutrizionali della Tartare di salmone con zuppa fredda di sedano

La presenza del salmone fresco, inoltre, lo rende un piatto con importanti proprietà benefiche. Il salmone, infatti, è una vera miniera di Omega 3, acidi grassi che fanno bene alla salute e aiutano a difendere l’organismo da una serie di patologie. Il sedano, protagonista della zuppa fredda di accompagnamento, vanta importanti proprietà diuretiche; ottimo contro la ritenzione idrica e molto efficace per contrastare il meteorismo. Questo ortaggio contiene la luteolina, un potente antiossidante con importanti proprietà antinfiammatorie e antitumorali.
La mela completa questo piatto fresco, apportando le vitamine, soprattutto la B1, utile per contrastare la stanchezza e la B2, un toccasana perchè favorisce la digestione.
Il famoso detto popolare: “Una mela al giorno leva il medico di torno” è ben fondato, infatti, questo frutto consumato regolarmente, abbassa il colesterolo LDL “cattivo” e contribuisce ad alzare quello buono (HDL). La mela contiene molte fibre è quindi ottima per favorire il buon funzionamento dell’intestino.

Scopri come preparare la Tartare di salmone con zuppa fredda di sedano.

Calorie totali: 1533 kcal /1 porzione: 383 kcal

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 gr di salmone fresco
  • 2 mele verdi (Granny Smith) + 8 fettine di mela per decorare
  • 2 coste di sedano verde
  • 1 limone non trattato + il succo di 1/2  limone
  • 4 cucchiaini di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe q.b.
  • scorza grattugiata di 1/2 limone
  • un mazzetto di erba cipollina

Tempo di preparazione: 20 minuti
Difficoltà: media

Preparazione: 

Elimina dal salmone la pelle e le spine.

Prepara una tartare battendo a coltello il salmone, aggiungi il sale e il pepe, l’olio, la scorza grattugiata di 1/2 limone e infine l’erba cipollina tagliuzzata finemente (conserva qualche stelo per guarnire).

Amalgama bene il tutto e metti in frigorifero.

Prepara la zuppa mettendo in un frullatore le mele a dadini senza buccia, il sedano tagliato a pezzetti e il succo di mezzo limone.

Sistema un coppa pasta su un piatto individuale, adagia all’interno un po’ di tartare, sfila il coppa pasta, quindi versa la zuppa intorno, aggiusta di sale e guarnisci con due fettine di mela e gli steli di erba cipollina.

Ripeti l’operazione fino a ottenere 4 mini-tartare.

Commenti