CONDIVIDI

La quiche con asparagi è una torta rustica light e delicata. Gli asparagi, tipiche verdure primaverili, la rendono leggera e adatta per la dieta.

Sono infatti ricchi di acqua e sali minerali, favoriscono l’eliminazione dei liquidi e la depurazione dell’organismo. Inserire gli asparagi nell’alimentazione significa combattere la ritenzione idrica e la cellulite, e abbinarli alla quiche è un modo diverso per gustarli.

La quiche con asparagi è gustosa sia calda, appena sfornata, che fredda, dopo un po’ di riposo utile per farla insaporire. Presentala per un aperitivo o un antipasto già tagliata a cubetti o fettine.

Calorie totali: 988 Kcal / Calorie a porzione: 197 Kcal

Ingredienti (per 5 persone):

Per la brisèe:

  • 100 g di farina 0;
  • 50 g di semola rimacinata;
  • 15 g di olio di semi;
  • 30 g di acqua fredda;
  • 50 g di vino bianco;
  • mezzo cucchiaino di sale;
  • un pizzico di zucchero;

Per il ripieno:

  • 2 uova;
  • 50 g di ricotta;
  • 20 g di parmigiano;
  • 120 g asparagi;
  • sale;
  • pepe;

Preparazione:

Prepara la brisée: metti nella ciotola della planetaria le farine, il sale, lo zucchero, avvia l’impastatrice (con il gancio a foglia), versa poco alla volta il vino, poi l’acqua ed infine l’olio.

Quando l’impasto si è staccato dai bordi della ciotola, trasferiscilo sulla spianatoia, lavoralo brevemente, avvolgilo nella pellicola trasparente e lascialo riposare in frigo per 20 minuti.

(L’impasto può essere fatto anche senza l’aiuto della planetaria).

Trascorso questo periodo, infarina il piano di lavoro e stendi l’impasto in una sfoglia sottile, bucherellarlo e disponilo su una teglia rettangolare (delle dimensioni di 11 cm x 35 cm) rivestita di carta forno.

Riponi in frigo sino all’utilizzo.

In alternativa, può essere utilizzato uno stampo rotondo da 20 cm di diametro.

Sbollenta gli asparagi per 5 minuti e raffreddali in acqua e ghiaccio, asciugali rapidamente su carta assorbente altrimenti si impregneranno d’acqua.

In una ciotola sbatti le uova con la ricotta, il parmigiano, il sale e il pepe.

Prendi dal frigo il guscio di brisèe, riempilo con la crema d’uovo, disponici sopra gli asparagi.

Cuoci in forno preriscaldato a 200° per 30 minuti.

Qualche variante:

Questa è solo una delle tante varianti possibili di questa ricetta. Come variante puoi sostituire gli asparagi con altre verdure, ad esempio: 200 gr di agretti e 50 gr di speck, oppure 200 gr di carciofi e 50 gr di scamorza affumicata. E ancora, 200 gr di funghi trifolati, o 200 gr di zucchine grigliate e 50 gr di salmone affumicato.

Commenti