Home Dieta Dimagrire con la dieta Più sto attenta più ingrasso!

Più sto attenta più ingrasso!

CONDIVIDI
ingrasso anche se sono a dieta

Fai di tutto per tenere sotto controllo il tuo peso ma, al minimo sgarro, in un attimo riprendi i chili persi con tanta fatica. Perché succede? Facciamo il punto con la nostra nutrizionista Stefania Giambartolomei (SISA), a cui abbiamo sottoposto alcune delle domande tipiche.

 

Perché hai amiche che pesano quanto te pur mangiando molto di più?
Il peso è regolato da molti fattori per lo più ormonali, in particolare gli ormoni tiroidei: la tiroide, infatti, è come la centralina di complessi circuiti e regola il funzionamento di molti organi e metabolismi, perciò si possono avere due persone con lo stesso peso ma con una funzionalità tiroidea diversa e quindi con una diversa sensibilità all'apporto calorico.

Oltre agli ormoni tiroidei, ci sono altri ormoni che regolano la capacità o meno di perdere o acquisire il peso, per esempio  alcuni ormoni prodotti dal tessuto adiposo quali l'adiponectina e la leptina, che regolano il senso di sazietà e di fame, e l'insulina, che regola il metabolismo dei carboidrati.

Hai la sensazione che il tuo corpo non bruci calorie, eppure fai sport 3 volte alla settimana e segui la dieta, perché?
Per lo stesso motivo che dicevamo prima: se hai una tiroide pigra, hai una maggiore difficoltà a perdere il peso.

Che cos'è il metabolismo lento?
Si parla erroneamente di metabolismo lento: in realtà si dovrebbe parlare di una maggiore difficoltà a utilizzare i nutrienti che introduci con l'alimentazione.

Appena mangi un po’ di più, ingrassi! Dovrai stare a dieta tutta la vita?
Non bisogna stare a dieta per tutta la vita se per dieta si intende un regime ipocalorico. Invece, per tutta la vita bisognerebbe seguire un regime alimentare sano e corretto accompagnandolo sempre ad un'adeguata attività fisica

Hai eliminato lo zucchero e i dolci ma non dimagrisci lo stesso? In che cosa sbagli?
Stare a dieta non significa eliminare completamente un alimento dalla tua tavola ma esattamente il contrario: è importante introdurre tutti gli alimenti nella giusta proporzione. Delle calorie introdotte giornalmente, il 55-60% devono provenire dai glucidi, il 12.15% dai protidi, meno del 30% dai lipidi.

Più pensi che sei a dieta e più ti viene fame! Che fare?
Mettersi a dieta è una costrizione e come tale viene vissuta dal paziente, che la considera una privazione. Per questo è buona regola che chi segue una dieta sia gratificato con qualche alimento particolare.

Prima del ciclo, prendi almeno 2 chili anche se sei a dieta, e questo ti deprime! Perché succede?
Prima del ciclo si ha un aumento ponderale perché i tessuti tendono ad assorbire  liquidi che poi si perdono con il primo giorno di flusso.

Hai iniziato la dieta da 5 settimane e all'inizio hai perso 1 chilo a settimana. Ora sono 2 settimane che non perdi più peso. Che cosa devi fare?
All'inizio di qualsiasi regime ipocalorico si perdono liquidi e questo avviene molto rapidamente. Poi si inizia a perdere la massa grassa e questo avviene più lentamente. E' importante seguire un regime equilibrato anche se ipocalorico, altrimenti il rischio è di  perdere la massa magra.

 

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteSalmone al vapore con spinaci
Articolo successivoBimbi sani anche in pancia
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.