Home Ricette Light Ricette per Categoria Insalatina di seppie e asparagi

Insalatina di seppie e asparagi

CONDIVIDI

Ingredienti (per 2 porzioni normali o per 4 assaggi):

  • 2 seppie medie, pulite
  • una decina di asparagi
  • le zeste ricavate da mezzo limone biologico
  • sale q.b.
  • peperoncino tritato a piacere
  • olio EVO

Preparazione:

Se le seppie sono già pulite ti basterà limitarti a lavarle accuratamente.

Se vuoi procedere con la pentola a pressione ti basterà cuocerle in pochissima acqua per una ventina di minuti a partire dal fischio.

Altrimenti possono essere cotte al vapore per una quarantina di minuti. Intanto lava anche gli asparagi, riducili a tronchetti e sbollentali 4-5 minuti in poca acqua.

Scolali e raffreddali sotto acqua corrente in modo che il colore rimanga brillante e che non si cuociano troppo.

Quando le seppie saranno cotte e tenerissime, scolale tenendo da parte un po' dell'acqua di cottura, lasciale intiepidire e quindi affettale sottilmente.

In una ciotola unisci gli asparagi con le seppie e con un po' di zeste di limone.

In un barattolo unisci 10 gr. di olio, un pizzico di sale, il peperoncino a piacere e un paio di cucchiai dell'acqua di cottura delle seppie.

Chiudi il barattolo ed agita fino ad ottenere una emulsione.
Condisci l'insalatina e mescola bene.

Buona anche tiepida, è sicuramente meglio se lasciata riposare qualche ora.

Una ricetta dal blog "The Dreaming Seed"
di Roberta Paris
http://thedreamingseed.blogspot.it/

The Dreaming Seed nasce per caso in un giorno di maggio. Nasce come un semino che è stato tanto tempo al buio sottoterra e finalmente è pronto per vedere la luce, stiracchiare i suoi germogli, dispiegare le sue foglioline nuove, dare i suoi frutti.
È il diario culinario e non solo di una ragazza curiosa, innamorata del cibo in tutte le sue declinazioni.
Perché il cibo è amore e cura, è cultura e tradizione, è scienza e conoscenza, è strumento di ricchezza interiore e di benessere, e perché oggi più che mai mangiare significa molto di più che nutrirsi.

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteAlghe, alimenti ricchi di salute
Articolo successivoIngrassare
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.