CONDIVIDI

L’insalatina di seppie e asparagi è una ricetta facile da preparare per gustare il pesce con le verdure di stagione. E’ un piatto primaverile a base di pesce e di verdure perfetto per chi è ha dieta perché è delizioso e  ha pochissime calorie. Le seppie, sono infatti un tipo di pesce che ben si presta ad accogliere le verdure, perché i sapori si bilanciano perfettamente senza sovrapporsi.

L’insalatina di seppie e asparagi è uno secondo piatto ma lo puoi consumare anche come piatto unico se la mangi con una fetta di pane: è appetitosa, nutriente e si conserva bene.

Insalatina di seppie e asparagi: i valori nutrizionali

Le seppie sono ricche di proteine dall’elevato valore biologiche e sono utili quando inserite nell’alimentazione in alternativa ad altri tipi di pesce e alla carne. Vai alle sostituzioni. Le seppie hanno pochissime calorie ( 80cal/100g). Dal punto di vista “energetico”, sono così ripartite: 78% costituito da proteine, 19% da lipidi e 3% da carboidrati. Per circa 100 g di parte edibile, l’81%  della seppia è costituito da acqua.

Gli asparagi sono diuretici e depurativi, dei preziosi alleati contro la cellulite e la ritenzione idrica. Hanno pochissime calorie ( 29/100g) e sono ricchi d’acqua, di carboidrati, di fibre e contengono ferro, vitamina A e C. Inoltre gli asparagi fanno bene a chi soffre di diabete.

L’insalata di seppie e asparagi, assicura quindi soddisfazione tanto per il palato, quanto per la  tua linea e la  tua salute.

Insalata di seppie e asparagi: scopri la ricetta

Print Recipe
Insalatina di seppie e asparagi
insalatina seppie e asparagi
Voti: 2
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!
Porzioni
persone
Calorie a Persona
174
Calorie Totali
349
Ingredienti
Porzioni
persone
Calorie a Persona
174
Calorie Totali
349
Ingredienti
insalatina seppie e asparagi
Voti: 2
Valutazione: 4
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
  1. Se le seppie sono già pulite, lavale accuratamente. Se hai la pentola a pressione, ti basterà cuocerle in pochissima acqua, per una ventina di minuti a partire dal fischio. Altrimenti, possono essere cotte al vapore per una quarantina di minuti
  2. Lava anche gli asparagi, riducili a tronchetti e sbollentali per 4-5 minuti in poca acqua. Scolali e raffreddali sotto acqua corrente, in modo che il colore rimanga brillante.
  3. Quando le seppie sono cotte e tenerissime, scolale tenendo da parte un po’ dell’acqua di cottura. Lasciale intiepidire e affettale sottilmente.
  4. In una ciotola unisci gli asparagi con le seppie tagliate e la scorza del limone.
  5. In un barattolo versa un cucchiaio di olio, un pizzico di sale, il peperoncino a piacere e due cucchiai dell’acqua di cottura delle seppie.
  6. Chiudi il barattolo e agita fino ad ottenere una emulsione. Condisci l’insalata di seppie e asparagi e mescola bene.
  7. Buona anche tiepida, l’insalata di seppie e asparagi è ancora più saporita se viene lasciata riposare qualche ora.

 

 

Commenti
CONDIVIDI
Professionista specializzata in comunicazione, pubbliche relazioni e uffici stampa radio-televisivi, scrivo da diverso tempo per blog e testate giornalistiche come Melarossa, che apprezzo soprattutto come lettrice.