CONDIVIDI

Il minestrone di verdure invernale è un classico della cucina da preparare quando le temperature si abbassano. Un piatto genuino e salutare, ricco di verdure di stagione e anche di legumi se ti piacciono. Potrai fare così il pieno di fibre, vitamine e sali minerali, tutti nutrienti importanti per l’organismo.

La zucca e le carote, in particolare, sono fonti di antiossidanti utili per prevenire la degenerazione cellulare e l’invecchiamento dell’organismo. I benefici si ripercuotono anche sulla salute della pelle, che ci guadagna in elasticità e bellezza.

Anche il cavolfiore, la bieta e il sedano assicurano vitamine e sali minerali, e aiutano il corpo a eliminare le tossine. Diuresi e depurazione sono assicurati, e dopo il minestrone ti sentirai leggera e in forma.

Le patate e i fagioli rendono il minestrone completo dal punto di vista nutrizionale, un piatto unico da mangiare a pranzo o a cena.

Il minestrone di verdure invernale è l’ideale se segui una dieta o un regime alimentare ipocalorico, non presenta controindicazioni.

Un’idea di Antonella del sito Fotogrammi di zucchero

Calorie totali: 620 kcal / Calorie a persona: 155 kcal

Ingredienti per 4 persone:

  • 1/ 2 cavolfiore (300 g di cavolfiore già pulito)
  • 200 g di zucca
  • 200 g di carote
  • 150 g di patate (già sbucciate)
  • 100 g di bietole
  • 100 g di fagioli cannellini (o borlotti) già lessati
  • 1 costa di sedano
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione:

preparazione minestrone

Elimina il gambo e le foglie più esterne del cavolfiore, taglia le cimette e lavale accuratamente, infine tagliale ulteriormente in piccoli pezzetti.

Taglia a dadini la zucca ed il sedano, trita la cipolla.

Sbuccia le patate e le carote e tagliale a cubetti.

Poni tutti i vegetali, tranne i fagioli, in una capiente pentola, versa l’acqua necessaria per ricoprirli a filo, aggiungi l’olio, sala e cuoci a fiamma media per circa 35 minuti.

preparazione minestrone

15 minuti prima di terminare la cottura aggiungi i fagioli.

Commenti