Home Lifestyle Vita di coppia I 10 falsi miti che rovinano il tuo piacere

I 10 falsi miti che rovinano il tuo piacere

CONDIVIDI
10 falsi miti che rovinano il tuo piacere

Raggiungere l'orgasmo nel rapporto di coppia ti fa sentire sicuramente più appagata e felice, ma purtroppo non sempre accade: o perché lo stress e i pensieri pratici (legati al quotidiano) si sovrappongono alle emozioni che stai vivendo col tuo partner, oppure perché stai attraversando un momento della tua vita in cui non ami il tuo corpo e non riesci ad abbandonarti completamente al piacere.

A complicare la situazione si aggiungono tutti i falsi miti sull'orgasmo che si sentono in giro e che possono condizionare la tua sessualità. Eppure hai il diritto di vivere la tua sessualità a modo tuo perché fare sesso fa bene alla salute e rende felici!

Per questo Melarossa ha stilato per te 10 falsi miti che ti aiuteranno a capire meglio la tua sessualità e a goderti senza pensieri e in modo più consapevole questo momento magico di intimità.

Guarda la gallery e scopri i consigli per goderti l'intimità!

1Gli uomini capiscono quando una donna finge

Falso: altro che Meryl Streep, alcune donne meriterebbero un oscar! Ricordati però che fingere non porta a nulla, meglio cercare di goderti il momento anche se non riesci a raggiungere l'orgasmo.

2Il sesso porta sempre all'orgasmo!


Falso: la penetrazione porta raramente all'orgasmo! Solo il 30% delle donne hanno un orgasmo con la penetrazione, il 70 % ha bisogno di uno stimolo clitorideo per raggiungere il cielo!

3Una posizione vale l'altra


Assolutamente no! Alcune posizioni sono più propizie a scatenare l'orgasmo. Ogni donna è diversa e l'uomo deve capire quello che più piace alla sua partner!

4I giocattoli erotici sostituiscono l'uomo

Falso: I giocattoli erotici possono migliorare l'esperienza sessuale di una donna e di un uomo ma non sostituiscono l'uomo nè al livello di orgasmo né tantomeno a livello di emozione!

5Le donne vogliono solo uomini dolci e sensibili

A volte si, ma a volte no!

6Preservativo: complica tutto e ritarda l'orgasmo

Vero e falso: Fare sesso col proprio partner senza usare il preservativo è sicuramente più piacevole ma se non hai un partner fisso è sicuramente più saggio usarlo. Comunque non ritarda l'orgasmo.

7Le donne non amano il sesso “veloce”!

Falso: piace e anche tanto a molte donne!!

8Le dimensioni del pene sono fondamentali

Falso: La profondità della vagina varia da 8 a 12 cm quindi non è necessario avere un organo di 15 cm per soddisfare una donna! Le donne che si lamentano delle dimensioni del "partner" spesso non raggiungono l'orgasmo perché hanno i muscoli pelvici rilassati. Quindi forza con la ginnastica prima di criticare le misure del tuo uomo!

9Avere un orgasmo è un dovere!

Assolutamente no! Avere un orgasmo non è un dovere e non è automatico: è solo possibile!
Se il tuo partner ti rimprovera perché non riesci a raggiungere il piacere, non sentirti in colpa perché la responsabilità è condivisa.
Floriana, la psicologa di Melarossa, ci spiega che invece  è importante concentrarsi  sulle sensazioni corporee e lasciarsi andare all'immaginazione, pienamente e senza vergogna!
La fantasia può essere un potentissimo grilletto. E se non è aria... ben venga una "sveltina", farai contento il tuo lui e potrete comunque godere del piacere dell'intimità!

10Il punto G esiste davvero

Falso: tu e il tuo partner potete smettere di cercare affannosamente il celebre punto che regalerebbe orgasmi indimenticabili perché, dopo avercene cantato le lodi, la scienza ha fatto un passo indietro: il punto G non esiste.

 

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedentePilates: scopri i numerosi benefici
Articolo successivoQuante volte e come allenarmi?
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.