Home Dieta I testimonial siamo noi Patrizia: - 8 chili nonostante gli sgarri!

Patrizia: - 8 chili nonostante gli sgarri!

CONDIVIDI
la nostra testimonial patrizia e la sua perdita di peso nonostante gli sgarri

“Mi sono gratificata almeno un giorno a settimana ed ho raggiunto il mio obiettivo”. Patrizia è un'insegnante che ha dovuto cambiare il suo stile di vita, rinunciando all'attività fisica, a causa dei problemi di salute dei suoi genitori. Ma la dieta l'ha aiutata a ritrovare la linea ed il sorriso.

Perché eri in sovrappeso?
La menopausa e il pre-menopausa hanno influito molto sul mio aumento di peso. E i problemi in famiglia hanno fatto il resto.

Ma avevi anche abitudini alimentari scorrette?
Sicuramente c'era qualcosa che non andava. Ad esempio, durante la dieta ho capito che prima usavo troppi condimenti.

Quanto pesavi prima di iniziare la dieta e quanti chili sei riuscita a perdere?
Avevo raggiunto 61 chili e in tre mesi ho perso 8 chili. Ora sto seguendo il mantenimento e peso 53 chili.

Hai mai seguito altre diete?
In passato ho seguito altre diete, ma non sono mai arrivata sino in fondo.

Come mai? In cosa credi che la dieta Melarossa sia diversa dalle altre?
Non è rigida, ma allo stesso tempo è più strutturata e varia. E soprattutto non ti lascia la sensazione di avere sempre fame, come accade con altre diete.

Che tipo di dieta Melarossa hai scelto?
Ho seguito la dieta normale, non avevo eliminato alcun alimento e mi sono state assegnate 1100 calorie al giorno.

Hai mai sgarrato?
Sono una grande golosa e mi sono concessa almeno un giorno alla settimana di sgarro: mangiavo di tutto senza regole. Ha funzionato, perché mi sono sentita gratificata e più motivata a continuare. Forse alla fine non ho perso i chili tanto velocemente come avrei dovuto, ma non mi sono preoccupata. Calavo di 800-600 gr a settimana, anziché del chilo che era previsto, ma alla fine ho raggiunto il mio obiettivo.

Ripensando all'intero percorso, ti vengono in mente momenti difficili?
Dopo le prime tre settimane mi è sembrato di fermarmi, di non perdere più peso. Ero preoccupata, però poi sul sito di Melarossa ho letto che è una cosa che può succedere, e quindi sono andata avanti.

E momenti belli?
Non mi sarei mai aspettata di arrivare ai 53 chili! E' bello rimettere vestiti che pensavo di dover dare via. Ho sempre avuto un seno abbondante, che ho vissuto come un impaccio. Grazie alla dieta ho perso dieci centimetri e sono felice quando mi guardo allo specchio.

Sei sposata? È stato difficile conciliare le esigenze della famiglia e la dieta?
Mi sono dovuta imporre, soprattutto per quanto riguarda i condimenti. Prima di iniziare avevo i valori sballati, stavo seguendo una terapia, che però non funzionava. Dopo appena un mese di dieta, invece, i miei esami erano perfetti. Anche il mio medico era molto soddisfatto.

Secondo te, qual è stato l'insegnamento più importante della dieta Melarossa?
Melarossa mi ha insegnato a contenermi con i condimenti e a riscoprire il vero sapore dei cibi.

La consiglieresti?
L'ho già fatto. Ho consigliato la dieta Melarossa a tutte le mie amiche!

Luisa Carretti

Commenti