Home Bellezza Trucco e capelli Taglio e cura dei capelli per ringiovanire

Taglio e cura dei capelli per ringiovanire

CONDIVIDI
taglio capelli e cure da fare per ringiovanire il capello

Eccoti delle dritte per curare i capelli e trovare il taglio giusto per te! Ebbene sì, anche i capelli si invecchiano! Certo, non hanno le rughe, ma con il passare del tempo, un po' per colpa dell'età e dei cambiamenti ormonali, un po' per i danni causati dallo smog e dai continui trattamenti a cui li sottoponi, la tua chioma diventa meno luminosa e più secca. E ovviamente anche il tuo aspetto ne risente!

Abbiamo chiesto ad Alessia Nardi, famosa hair stylist di Roma, di darti qualche dritta per capire quale rapporto devi avere con i tuoi capelli, per mantenerli giovani e luminosi.

Anche i capelli invecchiano: come? Cosa si può fare per rallentare l'invecchiamento?
Sì, i capelli, come la pelle, invecchiano. Per curarli devi nutrirli, ma a volte non basta la maschera che fai a casa! Il mio consiglio è di fare dei trattamenti a base di nano capsule che ottimizzano il trasporto di lipidi all'interno del capello. Ti rivolgi alla dermatologa per fare dei trattamenti antirughe alla pelle? Devi anche andare dal parrucchiere per curare i tuoi capelli. Questo trattamento permette alle proteine di penetrare in profondità nel capello, di riattivarne il colore e quindi di migliorarne la luminosità. Per ottenere risultati visibili, devi ripetere questo trattamento una volta ogni 3 settimane per 3 mesi e abbinarvi delle cure da fare a casa.

E la caduta? Da cosa è provocata? Come si può rimediare?
Una capigliatura di solito ha tra  i 100 000 e i 150 000 capelli! Mentre l'uomo, andando avanti con l'età, li perde localmente, la donna ha dei periodi di caduta, legati ai cambiamenti di stagione, allo stress e ai cambiamenti ormonali. Quando ti succede, ci sono dei trattamenti che puoi fare dal parrucchiere. Molto efficaci sono quelli che prevedono l'assunzione di capsule per bocca, perché agiscono direttamente sul bulbo, dal quale si nutre il capello. Per perfezionare il trattamento devi fare anche dei massaggi al cuoio capelluto, perché riportano l'ossigenazione e riattivano la circolazione sanguigna.

Oltre a proteggere la giovinezza dei capelli, è importante scegliere il taglio giusto?
Certo! Il taglio giusto deve essere adatto alla tua personalità e ai tuoi tratti somatici. Devi fidarti dei consigli del tuo parrucchiere, anche se in generale posso dire che la migliore acconciatura per ringiovanire è un taglio di media lunghezza con i capelli scalati.
E' importante avere sempre capelli curati, quindi non trascurare mai nè il tuo taglio nè il colore!

Superati i quaranta, consigli un taglio corto?
Dipende sempre dalla forma del viso: sicuramente un taglio corto e sbarazzino alleggerisce il viso. Se opti per un carré, evita un taglio troppo grafico, perché potrebbe indurire il tuo viso.

Per chi non vuole rinunciare alla lunghezza, che cosa proponi?
Di dare risalto al  viso e mettere in evidenza gli occhi e gli zigomi.

Se ho il viso tondo, quale taglio mi valorizza?

Ti sconsiglio il carré, meglio scendere sotto la mascella e lasciare morbidezze dietro. Per te sarebbe meglio un taglio asimmetrico e un capello mosso.

La frangia per nascondere le prime rughe funziona?
In generale sì, ma attenzione poiché mette in evidenza gli occhi. Se hai ha begli occhi la consiglio! Ma non sta bene a tutte le donne!

E i capelli grigi?
A me piacciono molto le donne con i capelli grigi a patto che il capello e il taglio siano molto curati! I capelli grigi sono molto chic e giovanili ma richiedono attenzioni particolari, come shampoo anti ingiallimento e trattamenti lucidanti.

Andando avanti con gli anni, la scelta del colore è fondamentale, meglio scegliere tonalità più chiare o più scure?
Dipende dalla carnagione. Se sei una donna mediterranea, in genere, per te è meglio scegliere tonalità castano dorato o nocciola. Invece se hai la pelle chiara, puoi osare anche una tonalità più chiara della tua.

E' una soluzione fare delle mèches per nascondere i capelli bianchi?
Si, ma solo se creano un effetto naturale, poiché il gioco di colori dona profondità al livello delle radici ringiovanisce e ammorbidisce il viso. In generale il monocolore invecchia.

Per concludere, qualche consiglio da seguire a casa per avere dei capelli splendenti tutto l'anno?
Usa pochi prodotti ma buoni: un buon balsamo e un buono shampoo.
Rispetta la natura dei tuoi capelli. Se vuoi averli lisci é meglio fare un trattamento dal parrucchiere che usare tutti giorni la piastra, che brucia il capello.
Spazzolati tutti giorni senza toccare il cuoio capelluto.
Durante lo shampoo, esegui un massaggio partendo dalla nuca fino ad arrivare in cima al cranio. Fai movimenti circolari per favorire la microcircolazione.

Infine, ricordati che seguire una dieta equilibrata aiuta ad avere capelli splendenti e sani!

 

 

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteMessa in piega fai da te
Articolo successivoCellulite, quando ricorrere ai trattamenti?
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.