Home Dieta I testimonial siamo noi "Ho perso 32 chili e non sudo più!"

"Ho perso 32 chili e non sudo più!"

CONDIVIDI
Alfonso dopo la dieta

In sei mesi ha raggiunto il suo risultato senza rinunciare a qualche piccolo premio. Non si sentiva stanco né appesantito dai suoi 133.8 chili, Alfonso, impiegato di professione con una vita sedentaria, aveva solo un po' di affanno ogni tanto al lavoro. Eppure ad un certo punto ha avvertito il bisogno di mettersi a dieta.

La molla che ha fatto scattare questo desiderio è stata un'altra: ad un certo punto aveva capito di mangiare per abitudine, senza controllo. Tanti dolci, piatti ben conditi e niente sport, perché il tempo per praticarlo, a causa del suo lavoro, proprio non riesce a trovarlo.

Così, un giorno, cercando nello store del suo smartphone ha trovato la app di Melarossa. Come capita a tanti all'inizio era scettico: “Proviamo una settimana”, si è detto, “e vediamo cosa succede”.

E la prima settimana è stata decisiva per convincerlo che aveva fatto la scelta giusta: è sceso di ben 4 chili e mezzo, confermando il suo sospetto che per tutti quegli anni aveva assunto ogni giorno  più calorie di  quante gli servissero per vivere.

Così ha proseguito il suo percorso, convinto, determinato e giorno dopo giorno i risultati si sono fatti sempre più evidenti: “prima della dieta Melarossa avevo una sudorazione abbondante.” ricorda Alfonso. “La mattina mi svegliavo sia d'inverno sia d'estate con il cuscino e il letto completamente bagnati. E poi russavo, troppo. Adesso non sudo più, nemmeno d'estate, e non russo.”

Alfonso prima della dieta
Alfonso, prima della dieta Melarossa

Una bella conquista di cui è entusiasta, come quella di aver imparato a mangiare in modo corretto, abolendo i dolci, anche se ogni tanto un piccolo premio se lo concede con un gelatino alla frutta, mangiando frutta per spuntino e abbinando in modo corretto gli alimenti. Certo il percorso è stato semplice, ma non senza qualche piccolo problema:

Passare da 4-5000 calorie al giorno a 1300 è stato sicuramente difficile, ma solo all'inizio. Avvertivo la fame, ma ero determinato a provare e quindi ho resistito.

In ogni caso Alfonso sente di essere stato più fortunato di suoi amici o conoscenti che spesso si lamentavano di seguire diete troppo privative o faticose:

vedere di perdere peso senza fare sforzo eccessivo mi ha dato la carica giusta per continuare e poi il caffè con un cucchiaino di zucchero, fondamentale, perché amaro non lo posso proprio bere!

Dopo 6 mesi di dieta Alfonso ha perso ben 31.8 chili,  arrivando a 102 con 2-3 taglie in meno, che lo hanno costretto a rifare tutto il guardaroba. “Il mio obiettivo sarebbe di 82-83 chili, ma mi fermo qui. Sono alto un metro e ottantadue e sono contento del risultato che ho raggiunto. Anche mia moglie è contentissima, ma ora mi dice che sono troppo magro. Dice che sente troppo le ossa!”.

Luisa Carretti

Commenti