Home Lifestyle Psicologia Mandala: i disegni che ti aiutano a rilassarti

Mandala: i disegni che ti aiutano a rilassarti

CONDIVIDI
mandala: i disegni per rilassarsi

Vuoi superare gli effetti deleteri dello stress? Prova ad utilizzare la tua creatività e trova il tempo per creare un mandala: potrai rilassarti, ricaricarti e tornare a far brillare la tua bella luce, dentro e fuori di te.


mandala per combattere stressMa cos’è un mandala? La parola, di origina sanscrita, indica esattamente quello che vediamo davanti ai nostri occhi tra mille colori e immagini: un cerchio. E, accanto a questo, il significato di “essenza”, che ne dà un’ulteriore interpretazione, completa il tutto, permettendoci di identificare in questa forma d’arte il modo di rappresentare ciò che per noi è “essenziale” e che, quindi, possiamo esprimere in modo diretto.

I famosi disegni mandala tibetani sono realizzati con bellissime immagini e giochi di sabbie colorate. Hanno un significato orientato alla pratica del buddismo, in funzione dell’attività meditativa che caratterizza questa corrente filosofico-religiosa.

I mandala diventano, quindi, un mezzo tramite cui il microcosmo si unisce al macrocosmo. E vengono distrutti dopo essere stati terminati per indicare il significato dell’impermanenza di ogni cosa e sottolineare anche la libertà del pensiero che non deve essere trattenuto e limitato in nessun confine.

mandala per rilassarti

Disegnare e colorare dei mandala permette di lasciare libera la fantasia tra immagini e cromie, per divertire il sempre dimenticato e importantissimo bambino interiore. Significa lasciare da parte ogni altro pensiero e aprire un piccolo varco per comunicare con la parte più positiva di te.

È una pratica creativa molto rilassante, grazie alla quale affrontare e vincere il cattivo umore e lo stress accumulato: sentirti più leggera ti permette di sorridere delle tue limitazioni, invece di assumerle come fondamenta fragili che non costruiscono nulla.

Da questo ad arrivare a recuperare la capacità di esprimerti a tutto tondo (è davvero il caso di dire), ritrovando così la tua armonia interiore, il passo può essere davvero breve.

Fare un mandala è molto facile: basta riempire lo spazio all’interno di un cerchio con immagini da disegnare seguendo il tuo istinto e la fantasia e che poi dovrai colorare. Oltre alle sabbie, puoi utilizzare colori di ogni tipo e disegnare su tela, su carta, su cartoncino.
Sei dotata di una bella manualità? Fai un bel dipinto su stoffa e realizza così arazzi da appendere o anche bellissime tovaglie per ambienti arredati in stile etnico da regalare e da regalarti.

Qualsiasi sia la tua tecnica preferita, l’importante è lasciarti andare tra cerchi, quadrati e tante infinite forme da interpretare in mille combinazioni differenti. Puoi fare tutto quello che vuoi, anche solo seguire istintivamente la forza del colore, sfumando, cambiando tonalità, generando contrasti.

E se non sei particolarmente portata per il disegno a mano libera, Melarossa ti propone una gallery di bellissime immagini già pronte di mandala da stampare, tra le quali sarà divertentissimo scegliere quella che più ti piace.

Per tornare all’armonia ci vuole poco: un pizzico di disciplina e di concentrazione, allegria e leggerezza. E potrai accorgerti, mandala dopo mandala, che stai correggendo il tuo umore ballerino, che puoi modificare una di quelle giornate “no” in cui hai voglia di tutto e del contrario di tutto, iniziando ad essere consapevole che dallo stress e dalle sue limitazioni puoi uscirne.
E allora che aspetti a colorare le tue giornate di bella energia?

Sfoglia la gallery, stampa il tuo mandala e coloralo!

1Mandala

2Mandala

3Mandala

4Mandala

 

5Mandala

6Mandala

7Mandala

8Mandala

 

9Mandala

10Mandala

 

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedente15 pettinature pratiche e veloci da sfoggiare in vacanza
Articolo successivoI cocktail analcolici light
Sono nata in Francia ma vivo in Italia da 20 anni. Prima di diventare pubblicista, ho fatto l’insegnante di sport (ISEF) in Francia e l’attrice per 10 anni. Appassionata di salute e benessere, collaboro per Melarossa da 5 anni, scrivo soprattutto di fitness e gestisco la pagina Facebook. Mi piace molto il mio lavoro perché è molto creativo e abbiamo molti rapporti con gli utenti a cui cerchiamo di dare una mano per rimanere sempre positivi durante il loro percorso.