Home Bellezza Trucco e capelli Come nascondere i segni del tempo col trucco

Come nascondere i segni del tempo col trucco

CONDIVIDI
come sembrare più giovane grazie al trucco

Scopri il giusto make-up per nascondere le rughe e altri segni d’invecchiamento con i consigli dell’esperta trucco Francesca Nardi di Nardi spa.

Prima di iniziare il proprio trucco, cosa consiglia come base?
Esistono creme apposite per collo e décolleté che creano una protezione mirata, esattamente come quelle per il viso. Io consiglio di usare creme ad effetto tensore specifiche per collo e décolleté.

Il fondotinta può essere spalmato anche su collo e décolleté? Come?
Sconsiglio l’uso del fondotinta su queste zone. Suggerisco piuttosto di sfumarlo fino alla prima collana di venere superiore.

Che tipo di make-up suggerisce a chi vuole nascondere rughe, arrossamenti e macchie su collo e décolleté e farli sembrare più giovani e sani?
I rossori possono essere spenti con correttori verdi da applicare attentamente. Rughe e macchie (soprattutto se senili) possono essere curate a casa con creme specifiche e in un salone di bellezza con trattamenti mirati.
Per quanto riguarda il tipo di make-up, consiglio di stendere un velo di terra dello stesso colore del fondo e di evitare, invece, il fondotinta che evidenzia molto le espressioni rugose.

Per chi desidera un effetto abbronzato e non vuole sottoporsi alle lampade, cosa consiglia di fare?
Esistono nel make up dei “bronzer” a effetto matte che donano un risultato di abbronzatura molto naturale. Attenzione al modo in cui si stende il bronzer: per evitare le macchie, consiglio di usare sempre poco prodotto e semmai aggiungerlo poco alla volta.

Usare l’autoabbronzante su queste zone può essere un’opzione valida?

Perchè no? L’importante è scegliere una casa cosmetica seria ed affidabile: consiglio sempre di provare il tester e di fare attenzione che il prodotto scelto non viri troppo verso il giallo.

Esistono linee di make-up che prevedono filtri anti-UV che proteggano la pelle in queste zone?

Sì, ormai la maggior parte delle case cosmetiche commercializzano fondotinta con spf specifici anche per la città.

A chi non piace molto truccarsi può suggerire dei correttori da poter usare e in quale colore sceglierli?

Usare i correttori senza usare il fondotinta è un rischio: l’uso del solo correttore crea, infatti, uno stacco cromatico tra la zona “corretta” ed il resto del viso. Consiglio comunque di uniformare sempre il tutto con l’ausilio di un fondotinta.

A chi ha la pelle del mento e collo particolarmente rilassata e segnata che tipo di make-up consiglia per minimizzare il problema?

Usare dei bronzer di un tono più scuro del proprio viso e stendere la polvere sul collo dal basso verso l’alto: il risultato è un effetto ottico che porta in dentro il rilassamento di collo e décolleté.

Marta Piselli

 

Commenti

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa frangia giusta per te
Articolo successivoFondotinta: come sceglierlo e come applicarlo
Dottoressa in editoria e giornalismo, collaboro con Melarossa occupandomi della rubrica di moda curvy, con una posta dedicata, della rubrica di bellezza, di quella dei testimonial e della pagina Instagram di Melarossa. Scrivo articoli anche per altre sezioni del sito, insomma scrivo, scrivo e adoro farlo. Mi piace uscire, viaggiare, fare shopping, leggere, bere e mangiar bene, insomma tutto ciò che ruota intorno allo star bene con se stessi e con gli altri.