Home Senza categoria C

C

CONDIVIDI

Calcio
Il calcio è  un minerale essenziale per la formazione e il mantenimento delle ossa e denti, nei processi di coagulazione del sangue, per la conduzione degli impulsi nervosi. Regola inoltre la contrazione dei muscoli e la liberazione di energia. Si trova sotto forma di carbonato nello scheletro dei vertebrati.  Carenze di calcio possono determinare arresto della crescita, rachitismo, osteomalacia, e a volte provocano convulsioni. Il calcio lo troviamo essenzialmente nel latte e nei suoi derivati (formaggio, yogurt), nei vegetali a foglie verde scuro (eccetto gli spinaci), nei legumi secchi e in molti prodotti marini (sardine, vongole, telline, cozze)

Caloria
Unità di misura dell’energia espressa come quantità di calore. E’ utilizzata anche come misura per l’apporto energetico fornito all’organismo umano dai vari alimenti

Carboidrati (o glucidi)
I principali carboidrati di interesse alimentare possono essere distinti in semplici (glucosio, fruttosio, saccarosio, maltosio, lattosio) e complessi (amido e fibra alimentare). I carboidrati sono la principale fonte di energia utilizzata dall’organismo. Dal punto di vista alimentare sono essenzialmente di origine vegetale [cereali (quindi pane, pasta, pizza), tuberi e legumi]

Carminativo
Sostanza che modera le fermentazioni intestinali e seda l’emissione di gas fastidiosi

Chilocaloria
Unità di misura dell’energia espressa come quantità di calore, ovvero la quantità di calore necessaria per elevare da 14,5 a 15,5° C 1 kg di acqua, (1 kcal = 4,186 kJ)

ChiloJoule
Unità di misura dell’energia espressa come quantità di lavoro, ovvero la forza costante che dà a 1 kg l’accelerazione di 1 m/s2 per lo spostamento di un metro nella direzione e nel senso della forza (1 kJ = 0,2388 kcal; 1MJ = 1000 kJ)

Cloro
Il cloro è il principale anione intra ed extra-cellulare. Il cloro è presente essenzialmente come cloruro di sodio e, analogamente al sodio, interviene nella regolazione del bilancio idro-elettrolitico, della pressione osmotica e dell’equilibrio acido-basico. È inoltre il pricipale anione del succo gastrico. In circostanze normali non si verifica un deficit alimentare di cloro

Colesterolo
E’ un composto naturale del nostro organismo con un ruolo essenziale a livello metabolico.  E’ presente solo negli alimenti di origine animale (uova, carni rosse, derivati del latte e alcuni molluschi) e, nelle giuste quantità, è importante per la salute del sistema nervoso e delle membrane cellulari. E’ il precursore di una molecola poi trasformata in vitamina D. Le nostre ghiandole sessuali e surrenali impiegano il colesterolo per fabbricare alcuni ormoni. Il fegato converte il colesterolo in sali biliari per una buona digestione. Solo il 10-15% del colesterolo nel sangue proviene dall’alimentazione, mentre il resto è prodotto autonomamente dal fegato. Valori di colesterolo circolante costantemente superiori ai valori soglia, possono causare, nel lungo periodo, problemi al sistema cardiovascolare

Costo energetico dell’attività fisica
E’, ovviamente, strettamente dipendente dal tipo, frequenza ed intensità delle attività condotte dall’individuo. Esso può variare da poco più del 15% del dispendio energetico totale in stili di vita estremamente sedentari, a  valori pari a 3-4 volte il Metabolismo di Base, come si verifica in alcuni atleti e in alcune classi di attività occupazionale particolarmente pesanti

Commenti
CONDIVIDI