Annuncio pubblicitario

Come gestire la “voglia” di salato durante la dieta?

Seguendo un’alimentazione sana, varia ed equilibrata l’organismo non dovrebbe avere bisogno di sale aggiunto quindi la “voglia” di salato è più di gusto che di necessità.

Mangiando bene, infatti, l’organismo è in grado di assimilare dagli alimenti tutti i sali minerali (tra cui il sodio, alla base del sale comune) necessari.

Ai fini della dieta dimagrante, comunque, il sale non ha una reale valenza sull’apporto calorico, è però bene non eccedere con il suo uso perché un eccesso di sodio favorisce la ritenzione idrica e, nei soggetti predisposti, l’ipertensione.

Last Update: 28 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Alimenti E Calorie

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario