Annuncio pubblicitario

Troppi impegni. Come non buttarsi sul cibo?

Quando le attività della vita ci assalgono è normale andare in crisi e cercare uno “sfogo” che ci dia un senso di soddisfazione immediata. Spesso il cibo diventa una sorta di consolazione e di conforto, ma purtroppo, non risolve i problemi anzi ne aggiunge uno in più.

In questa fase è importante ritrovare un equilibrio alimentare per la salute. Ma, prima di organizzare la dieta, è necessario fare una lista di tutti gli impegni quotidiani, ordinandoli secondo la loro priorità e dividendoli in impegni imprescindibili, impegni desiderabili e impegni “demandabili”.

È importante fare bene la lista ed evitare di marchiarli tutti come imprescidibili. Lo spazio lasciato libero da quelli demandabili potrà essere dedicato a fare la spesa e cucinare i piatti giusti per star meglio. La cosa migliore sarebbe quella di ritagliarsi anche mezz’ora per camminare a passo veloce tutti i giorni: la scarica di endorfine provocata dal movimento fisico darà uno sprint in più al soggetto che si trova in fase di difficoltà.

Last Update: 2 Maggio 2020  

Floriana Ventura  Psicologia

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Floriana Ventura

Floriana Ventura

Psicologa clinica e psicoterapeuta, ho frequentato la scuola di specializzazione quadriennale conseguendo il titolo Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale. Mi occupo del benessere psicologico, di gestione del peso corporeo e degli ostacoli psicologici collegati ad esso, della sfera dei disturbi d’ansia e degli attacchi di panico, ma anche di problemi legati all’insonnia. Per Melarossa rispondo alle domande degli utenti nella sezione psicologia.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario