Come affrontare una storia a distanza?

Le storie a distanza possono essere molto eccitanti ma anche molto dolorose, soprattutto se si sente il bisogno di “tenere sotto controllo” l’altro. E’ necessario avere buone doti di fiducia per non correre il rischio di star male e costruirsi immaginari che esulano dalla realtà.

Fatta questa premessa, se tutte le volte che si è paventata la possibilità di incontrarvi, in un modo o nell’altro è sfumata, bisogna cambiare.

Due persone che stanno insieme e la cui relazione sta diventando importante cercano di passare del tempo insieme, di ritagliarsi del tempo per guardarsi negli occhi, stringersi, abbracciarsi… magari sfruttando il weekend, o le feste comandate, se proprio non ci sono altre possibilità..

Il fatto che non si veda l’altro per lunghi periodi merita quantomeno una riflessione.

Last Update: 9 Maggio 2020  

Floriana Ventura  Psicologia
Floriana Ventura

Floriana Ventura

Psicologa clinica e psicoterapeuta, ho frequentato la scuola di specializzazione quadriennale conseguendo il titolo Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale. Mi occupo del benessere psicologico, di gestione del peso corporeo e degli ostacoli psicologici collegati ad esso, della sfera dei disturbi d’ansia e degli attacchi di panico, ma anche di problemi legati all’insonnia. Per Melarossa rispondo alle domande degli utenti nella sezione psicologia.

Related Posts