Annuncio pubblicitario

Ossessionata dal ghiaccio come cibo, che significa

L’ingestione continuativa di sostanze non alimentari, compreso il ghiaccio, è attribuibile ad un disturbo denominato “picacismo”, che può svilupparsi dai 2 anni di vita in poi. A volte è associato a importanti carenze di ferro. In altri casi rientra nella categoria dei disturbi psicologici e/o psichiatrici. In questi casi è importante rivolgersi al tuo medico di base che valuterà se è il caso di fare un consulto specialistico.

Last Update: 11 Maggio 2020  

Floriana Ventura  Psicologia

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Floriana Ventura

Floriana Ventura

Psicologa clinica e psicoterapeuta, ho frequentato la scuola di specializzazione quadriennale conseguendo il titolo Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale. Mi occupo del benessere psicologico, di gestione del peso corporeo e degli ostacoli psicologici collegati ad esso, della sfera dei disturbi d’ansia e degli attacchi di panico, ma anche di problemi legati all’insonnia. Per Melarossa rispondo alle domande degli utenti nella sezione psicologia.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario

Welcome Back!

Login to your account below

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.