Non piacersi ma continuare a mangiare. Cosa fare?

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Salute
  4. Psicologia
  5. Non piacersi ma continuare a mangiare. Cosa fare?

Il primo problema da capire è se attualmente dimagrire è la priorità. Il mangiare in eccesso dipende spesso da una gestione disfunzionale delle emozioni “negative”, per cui si tende a credere che il cibo possa risolvere la noia, l’ansia o il nervosismo. Ma, ahimè, non è così…. anzi, in questo modo il malessere percepito non può che aumentare (e anche i chili!). Il primo passo da fare è quindi, imparare a fronteggiare gli stati emotivi sgradevoli in modo più costruttivo.

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati