Lutto e depressione. Come affrontare questa fase?

Quando si affronta un lutto è necessario mettere da parte per un po’ il problema del peso e dare priorità ad altri aspetti. In questa fase, tutte le energie devono essere spese per elaborare la perdita, soprattutto se in passato si è già stati soggetti a precedenti episodi di ansia e depressione.

La prima cosa da fare è sicuramente farsi aiutare, con un sostegno farmacologico che può prescrivere anche il medico di base: un lieve ansiolitico/antidepressivo sarà molto utile nei momenti più duri. Poi si potrà gradualmente scalare il dosaggio fino ad eliminarlo del tutto. Così l’umore sarà migliore e anche il pianto si ridurrà.

Nel frattempo, è della massima importanza circondarsi delle persone che ci vogliono bene. Ma anche uscire, fare delle attività piacevoli, che ci aiutino a sconfiggere la passività che può diventare pericolosa. Seguendo queste indicazioni, tra qualche mese la situazione migliorerà e si riuscirà a guardare al futuro con maggior benevolenza.. Allora si che si potrà pensare di perdere qualche chilo.

Last Update: 9 Maggio 2020  

Floriana Ventura  Psicologia
Floriana Ventura

Floriana Ventura

Psicologa clinica e psicoterapeuta, ho frequentato la scuola di specializzazione quadriennale conseguendo il titolo Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale. Mi occupo del benessere psicologico, di gestione del peso corporeo e degli ostacoli psicologici collegati ad esso, della sfera dei disturbi d’ansia e degli attacchi di panico, ma anche di problemi legati all’insonnia. Per Melarossa rispondo alle domande degli utenti nella sezione psicologia.

Related Posts