Impegni e dieta: come conciliare le due cose

La sensazione che percepisco è che il problema più grande sia darsi delle priorità e di darle alla messa in pratica di un programma alimentare controllato che consenta di perdere i chili desiderati. Per fare questo, è necessario essere concentrati e motivati e scegliere un regime che metta al primo posto gli impegni legati alla pianificazione della propria “dieta“. Per aiutarvi a fare questo, consiglio di stilare una lista delle proprie priorità settimanali. Questa lista deve essere ricca e abbondante; e deve riflettere su tutte le esigenze familiari, lavorative, domestiche e sugli hobbies. Andrà poi divisa in tre categorie di attività:

  • Fondamentali;
  • Altamente desiderabili;
  • Desiderabili.

Fatto questo, inserite ogni attività della lista in una specifica categoria. Decidete poi quali sono gli impegni che si possono delegare ad altri, quelli che si possono ridurre o addirittura eliminare. Sono sicura che scoprirete che alcune attività che prima consideravate fondamentali, possono facilmente trasformarsi in desiderabili, potendone addirittura fare a meno, riuscendo a lasciare spazio a quello che ora è davvero prioritario, ovvero il sano stile di vita. Preparate la vostra lista e recuperate del tempo per voi!

Last Update: 17 Aprile 2020  

Floriana Ventura  Psicologia
Floriana Ventura

Floriana Ventura

Psicologa clinica e psicoterapeuta, ho frequentato la scuola di specializzazione quadriennale conseguendo il titolo Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale. Mi occupo del benessere psicologico, di gestione del peso corporeo e degli ostacoli psicologici collegati ad esso, della sfera dei disturbi d’ansia e degli attacchi di panico, ma anche di problemi legati all’insonnia. Per Melarossa rispondo alle domande degli utenti nella sezione psicologia.

Related Posts