Annuncio pubblicitario

Come controllare la fame costante?

La fame così detta fisiologica si presenta dopo circa 3-5 ore di digiuno. Se si avverte lo stimolo a mangiare anche dopo il pasto, si tratta di “desiderio di mangiare”, misto alla “smania di cibo”: due tipologie di “fame psicologica” che sicuramente mettono a dura prova qualunque piano alimentare programmato.

Tutto ciò dipende dal modo di pensare “distorto”, spesso inconsapevole, che produce a sua volta dei comportamenti controproducenti. Questi non fanno altro che boicottare, letteralmente, ogni sfrozo per dimagrire.

Le smanie di cibo iniziano a diminuire nel momento in cui si decide di non avere assolutamente intenzione di trasgredire la dieta. Al contrario, aumentano, invece, quando si è indecisi se mangiare. È una fase che dura al massimo 5-10 minuti. Per cui, è necessario resistere per quel tempo, tenendosi occupati in qualcosa di piacevole e passerà.

Last Update: 1 Maggio 2020  

Floriana Ventura  Psicologia

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Floriana Ventura

Floriana Ventura

Psicologa clinica e psicoterapeuta, ho frequentato la scuola di specializzazione quadriennale conseguendo il titolo Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale. Mi occupo del benessere psicologico, di gestione del peso corporeo e degli ostacoli psicologici collegati ad esso, della sfera dei disturbi d’ansia e degli attacchi di panico, ma anche di problemi legati all’insonnia. Per Melarossa rispondo alle domande degli utenti nella sezione psicologia.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario