Annuncio pubblicitario

Come affrontare i disturbi alimentari?

Quando si hanno disturbi alimentari come bulimia, anoressia o il disturbo da alimentazione incontrollata è della massima importanza rivolgersi ad un terapeuta esperto. L’esperto deve accompagnare il soggetto in un percorso su misura che gli permetta di uscire definitivamente da questo problema. Durante il percorso il soggetto deve affrontare sia gli aspetti legati alla perdita di controllo sull’alimentazione, sia i meccanismi responsabili del loro mantenimento, in modo da sconfiggere anche la resistenza al cambiamento che solitamente si verifica.

Esistono anche dei centri pubblici che si occupano di disturbi alimentari, o si può scegliere un privato. Ma, in ogni caso, il soggetto deve essere affiancato e seguire una psicoterapia e una dieta adeguata alle esigenze nutrizionali attuali.

Last Update: 9 Maggio 2020  

Floriana Ventura  Psicologia

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Floriana Ventura

Floriana Ventura

Psicologa clinica e psicoterapeuta, ho frequentato la scuola di specializzazione quadriennale conseguendo il titolo Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale. Mi occupo del benessere psicologico, di gestione del peso corporeo e degli ostacoli psicologici collegati ad esso, della sfera dei disturbi d’ansia e degli attacchi di panico, ma anche di problemi legati all’insonnia. Per Melarossa rispondo alle domande degli utenti nella sezione psicologia.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario