Digiuno e vomito autoindotto

  1. Home
  2. Wiki di Melarossa
  3. Salute
  4. Psicologia
  5. Digiuno e vomito autoindotto

Alterni momenti di digiuno ad abbuffate produce senso di colpa ed emozioni dolorose. La cosa più importante da sapere è che ciò che favorisce le abbuffate sono proprio i digiuni. È importante, dunque, cercare di rieducare la nostra alimentazione in modo da non digiunare ma, eventualmente, mangiare poco, ma non nulla.

Ci sono dei libri di auto aiuto che possono aiutarci, uno di questi è: “Disturbo da alimentazione incontrollata. Cos’è. Come affrontarlo.” di Riccardo Dalle Grave-Positive Press. Si può utilizzare questo manuale di auto aiuto guidato e vedere come va: se ci si accorge che non cambia nulla suggerisco di rivolgersi a uno psicoterapeuta esperto in disturbi alimentari.

Commenti

Questo articolo è stato utile?

Articoli correlati

Commenti