Vedere la dieta come una costrizione. Come affrontare il problema?

La parola “dieta”, etimologicamente, vuol dire “modo di vivere”, stile di vita. Questo significa che quella che noi abitualmente chiamiamo dieta non è e non deve essere soltanto una fase in cui noi mangiamo correttamente, modifichiamo le nostre abitudini per perdere peso e poi una volta raggiunto l’obiettivo, dimentichiamo tutto questo e riprendiamo le vecchie, insane abitudini.

Soprattutto quando i chili in più sono una caratteristica costante della nostra vita, per cui possiamo bonariamente considerarci  “malati di ciccia”. Quindi sempre a rischio di ingrassare e perdere il controllo. È importante riflettere su questo aspetto ed entrare in una nuova ottica, in cui l’alimentazione corretta e l’attività fisica diventino alleate e non nemiche. Solo in questo modo si può raggiungere il peso desiderato e mantenerlo per sempre.

Last Update: 1 Maggio 2020  

Floriana Ventura  Psicologia
Floriana Ventura

Floriana Ventura

Psicologa clinica e psicoterapeuta, ho frequentato la scuola di specializzazione quadriennale conseguendo il titolo Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale. Mi occupo del benessere psicologico, di gestione del peso corporeo e degli ostacoli psicologici collegati ad esso, della sfera dei disturbi d’ansia e degli attacchi di panico, ma anche di problemi legati all’insonnia. Per Melarossa rispondo alle domande degli utenti nella sezione psicologia.

Related Posts