Abbandonare subito la dieta. Come evitare di farlo?

Il cibo molto spesso ha la funzione di fornire una gratificazione, immediata e sicura, che si fa fatica a trovare altrove o che a volte non si cerca neanche, nella convinzione che “va bene così…”.

Il primo passo, quindi, per arginare questo comportamento altamente controproducente, sia per la bilancia, che per l’umore, è cercare una maniera più costruttiva di gratificarsi, per esempio, frequentando amici, facendo esperienze piacevoli, praticare attività all’aria aperta e così via.

È importante imparare a disinnescare alcuni modi di pensare inefficaci che ci portano sulla cattiva strada attraverso alcuni semplici esercizi cognitivo comportamentali.

Last Update: 8 Maggio 2020  

Floriana Ventura  Psicologia
Floriana Ventura

Floriana Ventura

Psicologa clinica e psicoterapeuta, ho frequentato la scuola di specializzazione quadriennale conseguendo il titolo Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale. Mi occupo del benessere psicologico, di gestione del peso corporeo e degli ostacoli psicologici collegati ad esso, della sfera dei disturbi d’ansia e degli attacchi di panico, ma anche di problemi legati all’insonnia. Per Melarossa rispondo alle domande degli utenti nella sezione psicologia.

Related Posts