Quale regime dietetico è opportuno seguire durante la chemioterapia?

Una dieta varia ed equilibrata è quella più compatibile con il regime di chemioterapia. Se è stata richiesta una dieta Melarossa, è molto importante valutarla con il medico, soprattutto per quanto riguarda l’apporto calorico e i nutrienti.

La chemioterapia prevede un’inibizione degli ormoni (estrogeni e progesterone) che, inevitabilmente, può incidere sulla perdita di peso, contrastandola. Non bisogna scoraggiarsi ma cercare, sempre con il consenso del medico, di mantenere una vita attiva che aiuti ad “allenare” l’intero apparato cardio-circolatorio.

È inoltre consigliabile bere molto, per stimolare il drenaggio e contrastare la ritenzione idrica, ridurre l’apporto di sale e adottare sane abitudini di vita (non fumare, ridurre o eliminare l’alcol ecc).

Last Update: 17 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Patologie
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts