Annuncio pubblicitario

Intolleranza al lattosio: come evitare il gonfiore addominale?

Il gonfiore può essere un sintomo di altre patologie, come la sindrome dell’intestino irritabile, la celiachia, la gluten-sensitivity, quindi innanzitutto è importante essere sicuri della diagnosi di intolleranza, per non rischiare di privarsi di un alimento importante come il latte (e i suoi derivati) senza necessità. Se si conferma l’intolleranza al lattosio, allora è importante sostituire il latte e i formaggi freschi con prodotti delattosati, mentre per i formaggi stagionati non sussiste il problema perché contengono minime o nulle quantità di lattosio (di sicuro insufficienti a dare origine ai sintomi).

Last Update: 17 Aprile 2020  

Luca Piretta  Patologie

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Luca Piretta

Luca Piretta

Medico-Chirurgo Specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, specialista in Scienza della Nutrizione Umana. Per Melarossa sono consulente e coordinatore del team di nutrizionisti che risponde alle domande degli utenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario