Gonfiore addominale dopo i pasti: come contrastarlo?

Il gonfiore può essere causato da aria ingerita al momento del pasto (per questo sarebbe bene prendere l’abitudine di mangiare lentamente e masticare con attenzione) oppure da fermentazione di alcuni alimenti ai quali si è poco tolleranti. Spesso si tratta di fastidi temporanei e poco rilevanti con analisi superficiali o generiche, quindi il nostro consiglio è cercare di osservare quali sono i cibi che più provocano il disturbo e sospenderne o ridurne l’assunzione per un periodo: se il fastidio diminuisce, si potrà successivamente provare a reinserirli nella propria alimentazione in modo graduale, dando tempo all’organismo di riabituarsi alla loro corretta digestione e assimilazione. Se, comunque, il problema persiste ed è molto evidente, è bene parlarne con il proprio medico, che potrà suggerire degli approfondimenti e una cura appropriata.

Last Update: 22 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Patologie
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts