Annuncio pubblicitario

La dieta può essere d’aiuto in caso di analisi sballate?

La nostra dieta è bilanciata in energia e nutrienti e dovrebbe contribuire a riequilibrare le analisi del sangue. È comunque opportuno valutare con il proprio medico i menù ricevuti. Soltanto lui infatti, conoscendo il completo quadro clinico, è in grado di dare consigli sul caso specifico. Riguardo la difficoltà a dimagrire, è fondamentale unire una discreta attività fisica alla sana alimentazione per scuotere il metabolismo e velocizzare il dimagrimento: già una passeggiata di 30/40 minuti ogni giorno è un ottimo allenamento.

Last Update: 22 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Patologie

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario