Annuncio pubblicitario

Esistono alimenti che aumentano la ferritina bassa e il TSH?

Molti alimenti, anche vegetali, hanno un buon contenuto di ferro. Solo però quelli di origine animale, prima fra tutti la carne, sono ottimamente assimilati dall’organismo. Il ferro vegetale, infatti, si lega alle fibre e rischia di essere espulso dall’organismo senza essere completamente assimilato. Il pesce è un ottimo alimento, ma non può sostituire totalmente la carne perché ha un diverso potere nutrizionale. Chi vuole alzare i livelli di ferritina e regolare il TSH dovrebbe mangiare carne almeno due/tre volte a settimana. L’ideale sarebbe una porzione a settimana di carne rossa, ottima quella di cavallo per l’alto valore di ferro, e un paio di volte carne bianca come pollo, coniglio, tacchino. È comunque molto importante effettuare un controllo approfondito con un endocrinologo che potrà dare validi consigli per ogni caso specifico, sia per il ferro che per la tiroide.

Last Update: 23 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Patologie

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario