Dieta con molte verdure: è adatta anche per chi soffre di colite?

Una dieta ricca di fibre è sempre raccomandata: per questo la dieta Melarossa prevede in abbondanza frutta, verdure e alimenti integrali. Nei soggetti predisposti alla colite o comunque ai disturbi intestinali, però, sarebbe bene adottare alcuni accorgimenti come, ad esempio, consumare frutta sotto forma di spremute o centrifugati (entrambi preparati poco prima del consumo) e passare le verdure consumandole cotte (meglio se con metodi poco invasivi come il vapore). Queste piccole astuzie permettono di ridurre l’apporto di fibre (e quindi l’insorgenza di eventuali fasi acute della colite), assicurando l’assimilazione di vitamine e sali minerali. Se i fastidi sono molto evidenti, comunque, è bene parlarne con il proprio medico per valutare con lui gli adattamenti da fare alla dieta.

Last Update: 22 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Patologie
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts