Annuncio pubblicitario

Colite che noia! Cosa fare combattere questo disturbo?

Una dieta sana, varia ed equilibrata comprende sempre almeno cinque porzioni al giorno di frutta e/o verdura. Nel caso di colite o altri disturbi intestinali, un così alto apporto di fibre può comportare qualche disturbo. Sarebbe opportuno, se si soffre di questo problema e soprattutto nelle fasi acute, ridurre l’apporto di fibre per poi reintrodurle lentamente nell’alimentazione in modo che l’organismo si riabitui lentamente a una discreta tolleranza. Meglio comunque valutare i menù col proprio medico curante che saprà consigliare meglio per il caso specifico.

Last Update: 23 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Patologie

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario