Come velocizzare il dimagrimento dopo una cura a base di cortisone?

Il cortisone è un ormone che può influire sulla ritenzione idrica e sulla difficoltà a dimagrire. Il consiglio migliore è quello di continuare con la sana alimentazione, anche se bisogna essere consapevoli che i risultati saranno più lenti.

È necessario anche essere il più attivi possibile. La costanza nel movimento fisico è fondamentale: una passeggiata a passo veloce fatta quotidianamente per 30/40 minuti è un buon allenamento in grado di scuotere il metabolismo.

Bisogna poi unire alla dieta le sane abitudini di vita, come bere circa 1,5 litri di acqua al giorno, non fumare, mangiare lentamente e masticare con attenzione: anche se piano, si otterranno buoni risultati.

Last Update: 20 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Patologie
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts