Annuncio pubblicitario

Come riuscire a bere di più per contrastare problemi ai reni?

Sarebbe importante riuscire a bere almeno 2 litri di acqua al giorno, non solo in caso di patologie che lo richiedono, ma in generale perché l’acqua è un elemento fondamentale per l’idratazione del nostro organismo e l’espletamento di moltissime funzioni metaboliche. Inoltre, un sufficiente apporto idrico aiuta a prevenire la ritenzione idrica che, sicuramente, incide anche sul peso.

Se il problema è il sapore dell’acqua, che molti non apprezzano, è possibile rimediare bevendo delle tisane, che rendono l’acqua più gradevole senza far salire l’apporto calorico, purché non si aggiunga zucchero. Anche una dieta ricca di frutta e verdura, che hanno un buon contenuto d’acqua, è un aiuto per reintegrare in parte i liquidi. Per quanto sia difficile, è fondamentale sforzarsi di bere di più, anticipando il più possibile lo stimolo della sete: possono bastare degli espedienti semplici, come impostare sul telefono degli alert sonori che ricordano di bere a intervalli regolari.

Last Update: 22 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Patologie

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario