Il cibo è un pensiero fisso: cosa fare per smettere?

Se si segue una dieta sana ed equilibrata i rischi di star male sono minimi. Dopo la dieta dimagrante si deve continuare a mangiare in modo sano (anche se non più ipocalorico): così non si riprenderanno i chili persi. Il cibo non deve essere un’ossessione, bensì un piacere oltre che uno strumento per assimilare tutti i macro e micro nutrienti necessari. Un’alimentazione ispirata alla dieta mediterranea e alla piramide alimentare deve caratterizzare il nuovo modo di mangiare, capendo che uno sgarro ogni tanto può essere fatto senza pericolo di ingrassare di nuovo e deve essere vissuto senza sensi di colpa. L’importante è che lo sgarro sia sporadico e inserito in un’alimentazione sana, varia ed equilibrata.

Last Update: 22 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Patologie
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Related Posts