Annuncio pubblicitario

Come si sostituisce l’olio d’oliva in caso di colecisti irritata?

L’uso dell’olio, specialmente quello extravergine di oliva, è sempre raccomandato, meglio se a crudo, anche in una dieta ipolipidica (e perfettamente compatibile con quella di Melarossa) come quella che si dovrebbe intraprendere per via della colecisti irritata.

È quindi molto strano un suggerimento simile. Non è per noi però possibile (oltre che deontologicamente corretto) interferire con il parere di un medico che segue il paziente e ne conosce il completo quadro clinico.

Il consiglio è quello di parlare con il medico facendogli vagliare la dieta di Melarossa ricevuta e constatando con lui che la quantità di olio, meglio se extravergine di oliva, non dovrebbe interferire con un eventuale e futuro intervento alla colecisti. Il dimagrimento e la dieta corretta, infatti, potrebbero ridurre molto l’irritazione.

Last Update: 17 Aprile 2020  

Eleonora Sarmi  Patologie

Rimani aggiornato sulle novità di Melarossa.it

Altri articoli

Annuncio pubblicitario
Eleonora Sarmi

Eleonora Sarmi

Laureata in Scienze dell’alimentazione, sono esperta di sicurezza alimentare e nutrizione, con un focus specifico sull’aspetto medico. Ho diverse esperienze di intership come nutrizionista, in particolare presso il “Ruaraka Uhai Neema Hospital”, Nairobi (Kenya). Per Melarossa mi occupo soprattutto degli approfondimenti che riguardano gli alimenti.

Annuncio pubblicitario

Articoli correlati

Iscriviti alla Newsletter

Annuncio pubblicitario